bambino sordo
Storie di vita

[VIDEO] Bambino di sette mesi sordo, sente per la prima volta!

bambino sordo

Sono loro che rendono possibile a una persona ricevere informazioni, elaborarle e farle proprie. La dove un senso non arriva, spesso arriva in nostro soccorso un altro. Pensiamo a un liquido incolore ma dannoso per l’organismo. La vista potrebbe trarci in inganno, ma l’odore probabilmente no. Un ape non emana odori che potrebbero far presagire un pericolo, ma i suoi colori invece si.

Leggi anche: Cody McCasland, la storia di un bambino che non si arrende mai!

Per un esperienza ottimale di vita e per la sicurezza stessa sono necessari tutte e cinque i sensi. Molte persone purtroppo, per incidenti o per problemi presenti sin dalla nascita, vedono mancare uno o più sensi. La medicina moderna oggi come oggi ha fatto passi da gigante e riesce a regalare nuove speranze a moltissime persone.

bambino sette mesi

Vogliamo parlarvi oggi di un caso commovente, che vede come protagonista un bambino molto piccolo. Stiamo parlando di Lachlan, il bambino che ha avuto un problema neurosensoriale dalla nascita, il quale non rendeva possibile di udire alcun suono. Il bambino ha vissuto le prime settimane di vita nel silenzio più totale, poteva quindi usufruire unicamente degli altri quattro sensi per comunicare con il mondo. L’impossibilità di sentire, come ben sappiamo, provoca problemi anche a livello verbale.

Leggi anche: Rachel, la commovente storia della bambina che regalava i suoi capelli ai malati di cancro!

Lachlan però, grazie alla tecnologia moderna, adesso sente di nuovo. La protesi che dovrà utilizzare gli permette di udire le voci e i suoni del mondo circostante, colmando così il suo problema neuro sensoriale.

Lo stupore che il piccolo Lachlan ha provato non è descrivibile a parole, ma con un video si. Qui sotto potete infatti ammirare la reazione del bambino quando per la prima volta ha sentito la voce dei genitori e i suoni del mondo, quelli fin troppo comuni per tutti noi.

Leggi anche: Bambini nati da mamme morte: un drammatico “miracolo”

Il video mostra un bambino inizialmente smarrito, che in breve tempo mostra un bellissimo sorriso di felicità. Inutile dire che la mamma è stata assolutamente commossa e toccata da tutto questo, grata che la tecnologia riesce in alcuni casi a regalare una vita migliore alle persone.

Lachlan adesso ha due anni e viene seguito da una logopedia per riuscire a parlare bene, ma si potrebbe dire che il piccolo tiene testa perfettamente alla situazione e tutto procede per il meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *