cop
Notizie

“Nessuno se lo aspettava!”. Choc in Italia, 18enne si getta sotto un treno: aveva appena ricevuto la notizia dalla scuola. Famigliari distrutti

 

A Montagnana, in provincia di Padova, è consumata una vera e propria tragedia che ha lasciato tutti senza parole e creato sconcerto in tutto il paese. Un ragazzo di 18 anni è stato bocciata in quarto liceo e ha deciso di farla finita buttandosi sotto a un treno. Il giovane ha aspettato, come documenta Leggo, che arrivasse il treno regionale Mantova-Monselice e poi si è lanciata sotto il treno. Il diciottenne abitava a Megliadino San Vitale nel basso padovano non molto distante da dove poi si è consumata la tragedia. Il giovane ha deciso di non lasciare alcun messaggio e non aveva fatto presagire un gesto del genere anche se aveva saputo di essere stato bocciato nella scuola che frequentava in provincia di Rovigo. Il ragazzo si è gettato sui binari in una domenica di quasi estate che per lui avrebbe voluto dire inizio delle vacanze. Invece, ha deciso di togliersi la vita a Borgo Veneto poco distante da un passaggio a livello. (Continua dopo la foto)

copCome riportano i quotidiani locali, una tragedia non preannunciata: nessun messaggio di addio, nessun biglietto, nessun atteggiamento che lasciasse intuire i suoi propositi anche se da poche ore aveva saputo della bocciatura alla quarta nell’istituto supeiore della provincia di Rovigo che frequentava. La famiglia l’aveva salutato augurandogli buona giornata non si aspettava nulla di tutto ciò. (Continua dopo le foto)

dentro dentro1 dentro2 fb10
Il paese è sconvolto anche perché il diciottenne era molto attivo nell’associazionismo locale. Martedì sera organizzata una fiaccolata in sua memoria. Un messaggio che accende a pochi giorni dalla maturità 2018 l’attenzione di milioni di genitori. Un monito per prevenire gesti come questi. Anche se, come in questo caso, la famiglia e gli amici ribadiscono che non c’era stato alcun campanello di allarme.