neonato-abbandonato
Bambino

Neonato abbandonato, la foto dello scandalo

neonato-abbandonato

Sul web sta facendo il giro del mondo una foto choc che ritrae un piccolo neonato che dorme sul proprio seggiolino auto, all’interno di un’autovettura. Sulla copertina che lo avvolge si nota un biglietto che riporta un messaggio della mamma, e che riassume di essere andata a fare la spesa e che se qualcuno dovesse notare che il piccolo ha bisogno di cure può chiamarla.

La foto sta naturalmente generando un elevato livello di indignazione e sconcerto, ed è stata scattata nel parcheggio di un centro commerciale. “My mum’s in doing the shopping, call her if I need anything” – si legge nel biglietto. Ovvero, “Mia madre sta facendo la spesa, chiamatela se ho bisogno di qualcosa”.

4-21

Fortunatamente, il piccolo bebè è stato notato da un passante, il quale ha scattato una foto e l’ha condivisa su Facebook. La foto è giunta nella bacheca di una nota dj e, quindi, è stata rimbalzata rapidamente ad un ampissimo numero di visitatori.

Leggi anche: Caso rarissimo, concepiti tre gemellini perfettamente identici

Oltre allo sdegno generale, la foto ha anche avuto il merito di far partire una serie di approfondimenti da parte delle autorità locali. Attualmente, la direttrice del supermercato ha declinato ogni responsabilità, rendendo noto che gli addetti alla sicurezza non avevano notato l’auto né – chiaramente – il neonato. I testimoni, invece, assicurano di avere lungamente atteso la mamma pensando all’inizio che si trattasse di un allontanamento forzoso, ma limitato a pochi minuti. Altre fonti giornalistiche sottolineano come la madre sia stata invitata a fare ritorno all’autovettura, con esiti non del tutto convincenti (l’indiscrezione non è comunque stata confermata).

1a23

Al momento la polizia sta compiendo delle indagini, ma il tutto sembra essere ancora in alto mare, considerando che la foto non è di per sé sufficiente per garantire precise identificazioni. In ogni caso, è bene ricordare che in Nuova Zelanda – luogo dove è avvenuta la vicenda – lasciare minori di anni 14 da soli in macchina è una condotta punita dalla legge e il genitore che tenga tale comportamento viene anche multato. Ne consegue che attualmente sono in corso delle osservazioni di natura penale.

Leggi anche: Bambino nato morto, ecco cosa accade alla sua culla

Al di là di quanto possa prevedere la legge, ricordiamo come i bambini di simile età siano delle creature delicate e indifese, e come pertanto lasciarli da soli in auto è un comportamento pericolosissimo, che li può esporre al rischio di infortuni, di disidratazione, di traumi psicologici e di tanto (troppo) altro.

Che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *