gemellini-3
Bambino

Caso rarissimo, concepiti naturalmente 3 gemellini perfettamente identici! [FOTOGALLERY]

gemellini-3

I 3 bambini che vedete ritratti nelle foto che seguono, sono una vera e propria rarità. Nati dopo 32 settimane di gestazione nella pancia della madre, fecondata naturalmente (e quindi senza alcun ricorso a pratiche di sostegno), sono infatti 3 bambini perfettamente identici. Un vero “fenomeno” della natura che – affermano i medici – accade solamente in un caso su un milione.

Leggi anche: Quattro gemellini ridono insieme

I 3 bimbi – dal nome di Ian, Milo e Cade – sono venuti alla luce lo scorso mese di dicembre nel Montana, negli Stati Uniti, per la gioia dei due genitori, Jody e Jase. La coppia di giovani voleva infatti un secondo bambino per dare un fratellino o una sorellina al primogenito, che oggi ha 6 anni, Jax. Tuttavia la natura ha ben visto di compiere un piacevole scherzo, presentando un parto trigemellare: la famiglia si è quindi allargata (e di tanto!), realizzando una sorta di record.

4

Nonostante le preoccupazioni prevedibili, i medici sono riusciti a garantire un regolare parto dei 3 gemellini, pur con qualche anticipo rispetto alla data presunta del parto. Fin da subito i gemellini hanno avuto ottime reazioni alla loro vita extra uterina, e il primo ad abbandonare felicemente l’incubatore e i tubicini per l’alimentazione è stato Code. A seguire, gli altri 3 gemellini hanno avuto la stessa sorte, e oggi i genitori possono felicemente programmare la loro nuova vita in compagnia delle 3 nuove creature, e del primogenito.

Ad attirare l’attenzione della stampa è tuttavia la natura, perfettamente identica, dei 3 gemellini. Secondo quanto affermato dai medici, il caso è talmente raro che accadrebbe una sola volta su un milione. Insomma, non un caso unico, ma certamente una fattispecie talmente poco frequente da meritare il risalto della cronaca internazionale.

Leggi anche: Come rimanere incinta di gemelli, qualche consiglio

C’è da dire, in proposito, che nella storia di entrambe le famiglie esistevano altri precedenti gemellari: una caratteristica genetica che non può che avere influenzato la storia della coppia verso questa sorta di miracolo, e che non può che rallegrare le festività e le occasioni di incontro. Che, immaginiamo, saranno molto, molto ampie e frequentate!

2

A proposito, se ve lo siete persi vi consigliamo di seguire il nostro approfondimento natalizio sulla nascita prematura di quattro magnifici gemellini. Anche in quel caso i genitori parlarono di una sorta di “miracolo”, ben documentato da un vero e proprio set fotografico che ha celebrato l’evento. “E’ stata dura, ma grazie a Dio e grazie allo staff di medici dell’ospedale, sono orgogliosa di dire che i bambini stanno bene e speriamo di tornare a casa il mese prossimo” – affermava all’epoca la madre Amanda. Ebbene, i gemellini sono tornati a casa e ora si apprestano a una vita ricca di gioie.

Voi che ne pensate? Avete esperienza di parti gemellari in famiglia?

Fonte: Vita da mamma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *