cibi da evitare
Alimentazione

Cibi vietati in gravidanza: Ecco quali sono!

cibi da evitare

Tutte le donne sanno bene che in gravidanza è bene seguire una dieta particolarmente attenta, al fine di non provocare dei danni al proprio organismo e, soprattutto, al feto. Ma quali sono i cibi che è bene vietare in gravidanza?

Considerato che l’elenco degli alimenti che sarebbe bene espellere dalla propria dieta in gravidanza è molto lungo, non possiamo che consigliarvi la ricetta migliore: parlarne con il vostro medico curante al fine di ottenere le giuste informazioni sul regime alimentare più appropriato da seguire. Detto ciò, possiamo comunque riassumere quelli che sono alcuni dei principali cibi da vietare in gravidanza.

Pesce crudo e crostacei

Il pesce è un alimento ricco di proteine e di vitamine e, di contro, povero di grassi. Se di per sè questo alimento non rappresenta certamente un malus, lo stesso non si può naturalmente dire per il pesce ricco di mercurio (come il pesce spada o lo sgombro) che dovrebbe invece essere eliminato dalla dieta di una gestante. Ancora, fate attenzione a non consumare pesce crudo o essiccato. Il pesce e i crostacei crudi hanno infatti una maggiore probabilità di contenere batteri rispetto a quello cotto.

Leggi anche: Magnesio supremo, come funziona questo importante integratore

i-cibi-che-fanno-bene-in-gravidanza_b7b76fdc846409482d5793245e66309b

Latte e derivati

Attenzione anche al latte e ai derivati. In particolar modo, i formaggi molli e il latte non pastorizzato possono favorire la listeriosi, una intossicazione alimentare causata da un batterio e particolarmente pericolosa durante la gravidanza.

Leggi anche: Integratori di ferro, a cosa servono e perchè vengono assunti

Carne cruda e uova

Altri alimenti che sarebbe bene cercare di non assumere in gravidanza sono la carne cruda e le uova. Se infatti carne e uova sono ricchi di proteine e di alcuni tipi di vitamine, e rappresentano una importante parte della dieta sana che ogni futura mamma dovrebbe seguire, le gestanti dovrebbero cercare di evitare l’assunzione di carne e uova crude o non ben cotte, poichè – come sopra anticipato – potrebbero essere foriere di intossicazioni alimentari (si pensi alla listeriosi, alla salmonellosi, alla toxoplasmosi).

Leggi anche: Alimenti da evitare durante l’allattamento, ecco quali sono

cibi spazzatura

Cosa fare in gravidanza

Stabilito quanto precede, è bene ricordare che tutti dovrebbero fare attenzione alla contaminazione quando maneggiano e preparano gli alimenti. Un consiglio sempre valido, ma soprattutto per le gestanti, che dovrebbero lavarsi le mani in acqua calda e sapone prima e dopo aver maneggiato gli alimenti che consumeranno, dovranno lavare taglieri, piatti, utensili da cucina e piatti da lavoro con acqua calda e sapone dopo essere entrati in contatto con la carne cruda, pollame, pesce, uova o alimenti freschi non lavati, e dovranno tenere lontani il pesce, la carne e il pollame crudi dagli alimenti pronti o cotti.

Leggi anche: Alimenti ricchi di ferro, la lista consigliata

È inoltre importante cercare di lavare la frutta e la verdura molto attentamente, sotto un getto di acqua corrente, prima di consumarle. Così come è importante cercare di togliere e buttare via le foglie più esterne dell’insalata e del cavolo, e toglie le parti marce o non integre della frutta e della verdura.

Leggi anche: Alimenti ricchi di potassio aiutano a mantenere la salute

cibi spazzatura

In caso di avanzi, buttarli o congelarli il prima possibile, e verificare sempre che le temperature del frigo siano al massimo di 4 gradi, e quella del freezer al massimo di – 17 gradi, al fine di rallentare la proliferazione dei batteri.

Leggi anche: 10 alimenti antistress che contengono magnesio

Come già anticipato, la regola di fondo è comunque sempre la stessa: consultate attentamente il vostro medico di fiducia per cercare di comprendere cosa fare e cosa non fare durante questo delicatissimo momento della vostra vita.