articolo 3 immagine 2
Festività Lavoretti per bambini

Creiamo un segnalibro originale e divertente all’insegna del carnevale!

articolo 3 immagine 2

I segnalibri disponibili in commercio sono bellissimi, soprattutto quelli dedicati al mondo dell’infanzia, in quanto sono ricchi di colori e di figure divertenti. E se provassimo a realizzare un segnalibro tematico per ogni periodo dell’anno?

Questa pratica si propone molto divertente, aiuta i genitori e i piccoli a trascorrere del tempo assieme e aiuta i bambini a conoscere le stagioni, vivendole in modo più intenso e creativo.

In previsione dell’arrivo del carnevale possiamo creare un segnalibro tematico, con tanto di mascherina annessa, da usare nel periodo di carnevale e poi da sostituire con un altro segnalibro, magari a tema pasquale visto che questa è la festività che segue il festoso carnevale. Questa attività può trasformarsi in un appuntamento fisso con i bambini, in una pratica creativa che accompagna tutti i momenti dell’anno, dalle feste di Natale alle vacanze estive, dal carnevale fino alla Pasqua.

Leggi anche: Il costume da prato per i maschietti e le femminucce!

Prendiamo quindi un bel foglio bianco e disegniamo un rettangolo abbastanza lungo, in modo che possa diventare il segnalibro ideale sia per i libri di piccole dimensioni sia per i volumi più grandi e ingombranti. Alla sommità del rettangolo disegniamo una mascherina colorata, ad esempio quella di Arlecchino, con mille rettangolini e colori diversi. Coloriamo la base del rettangolo con i colori preferiti e incolliamola su un cartoncino spesso, per donare al segnalibro la giusta consistenza.

articolo 3 immagine 3

Procediamo ora a ritagliare il segnalibro dal cartoncino e completiamolo spruzzando dello spray vernice trasparente che fissa la carta sul cartoncino e fa brillare i suoi colori.

La vernice atossica per i mobili va benissimo, ma in commercio si trovano prodotti lucidanti ideali anche per i bambini che fanno sicuramente al caso nostro.

Seguendo questo schema si possono realizzare molti segnalibri tematici di carnevale, magari con cappellini, stelle filanti e chi più ne ha più ne metta!

Leggi anche: 20 cose che rendono indispensabile la propria madre!

In previsione delle festività pasquali, i segnalibri possono essere realizzati con lo stesso schema, ma aggiungendo un uovo colorato, una gallinella oppure un coniglietto stilizzato nella sommità. Per rendere piacevoli questi segnalibri è ideale usare i colori pastello, ideali per rappresentare la primavera che sta arrivando e in linea con le festività pasquali.

articolo 3 immagine 4

In estate, i segnalibri fai da te possono seguire il tema delle vacanze, quindi presentare una barca che viaggia, una montagna innevata, oppure un aereo. Ecco che il ritorno a scuola può essere identificato con i libri, cartelle e matite, mentre le feste di Natale propongono moltissime alternative, dal classico alberello fino a Babbo Natale, gli angioletti e la stella cometa.

La fantasia non ha limiti nella creazione dei segnalibri tematici, degli oggetti utili che accompagnano la crescita dei piccoli stimolando la loro concezione del tempo e delle festività che si susseguono nel corso dell’anno. Carta, cartoncino, colori e forbici possono dare vita a creazioni divertenti, facili da realizzare e anche utilissime, nonché a regali ideali che i piccoli possono fare ai loro amichetti durante tutto il corso dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *