cop
Famiglia

“Lei non gli si è staccata di dosso!”. Fabrizio Corona compie 44 anni e festeggia da uomo (quasi) libero. Con lui c’è anche il figlio Carlos (dalle immagini non troppo entusiasta)

 

Ha festeggiato in un relais vicino Como, insieme alla fidanzata 24enne Silvia Provvedi, del duo Le Donatella, e al figlio nato dalla relazione con Nina Moric, Carlos Maria, 15 anni, che al momento è affidato a Gabriella, sua madre. Fabrizio Corona ha compiuto 44 anni pochi giorni fa. L’ex re dei paparazzi è uscito di prigione e in affidamento provvisorio anche lui a mamma Gabriella e può finalmente trascorrere il tempo assieme ai suoi cari in libertà. A sorprenderlo “Chi”, assieme appunto al figlio Carlos (che dalle immagini sembra alquanto annoiato) e alla fidanzata Silvia Provvedi (che gli è stata appiccicata addosso tutto il tempo), arrivata seconda assieme alla sorella Giulia con cui forma il duo de “La Donatella” a “Dance, dance, dance”, talent trasmesso da FoxLife. Proprio in occasione del suo compleanno, Fabrizio ha ottenuto il permesso premio di andare fuori Milano, in gita, per festeggiare. Le misure restrittive a cui è sottoposto potranno presto essere più morbide: oggi non può ancora rilasciare interviste o dichiarazioni pubbliche, ma appena avrà la possibilità, racconterà la sua storia. (Continua dopo la foto)

dentroIntanto, continuano le polemiche intorno alla sua figura. “Lele Mora e Fabrizio Corona? Mi hanno fatto perdere tempo. Fabrizio ero convinto di portarmelo a casa, ma si sente la divinità di se stesso. È personaggio anche quando si pente, non c’è niente di autentico in lui. Non lo voglio più”. Nel 1984 Don Mazzi ha fondato Exodus, una comunità che oggi conta 40 sedi e si dedica al recupero di tossici, prostitute e criminali. In un’intervista al Corriere della sera, il prete 88enne traccia un bilancio della sua opera e ricorda alcuni degli ospiti conosciuti nel corso della sua attività. (Continua dopo le foto)

dentro1 dentro2

Pronta arriva la replica. “Ho fatto molto per Don Mazzi: gli ho fatto capire che non doveva andare in giro gratis e grazie ai miei amici e alle mie feste Exodus ha guadagnato molto. Penso che ce l’abbia con me perché a un certo punto ho aiutato gli ortodossi e questo non gli è piaciuto: c’è un Dio solo e Dio aiuta tutti, i poveri, le zoccole, i banditi… E’ il perdono che conta. Sto creando una mia comunità: si chiamerà Villa Flora Dora, sarà dedicata a Paolo Limiti e si occuperà di cani. La presidente sarà Irene Pivetti“.Così Lele Mora replica a don Mazzi che al Corriere aveva accusato di aver perso tempo con lui e Fabrizio Corona accogliendoli in Exodus. E infine sull’ex re dei paparazzi dice: “E’ malato di denaro e ama stare sui carboni ardenti, soffre a stare lontano da giornali e televisioni: non ha capito che così si fa del male da solo”.