cavolini2
Ricette

Dopo le feste, fai il pieno di questa verdura: ricca di vitamina, è un potente disintossicante

 

Veri e propri gioielli per il benessere, i cavoletti di Bruxelles sono una miniera di salute. La tipica verdura della stagione invernale è simile nella struttura al cavolo, ma si presenta in miniatura rispetto al suo “fratello maggiore”. Contengono una buona quota di sali minerali, tra cui fosforo e ferro, proteine, fibre e vitamine. In particolare vitamina C, vitamina A, vitamina K e vitamine del gruppo B. Hanno un’azione benefica sul metabolismo ormonale femminile e gli vengono riconosciute proprietà antianemiche e disintossicanti.

(continua dopo la foto)

cavolini

Le verdure crucifere (così si chiama la famiglia dei “cavoli”) svolgono un’azione antiossidante importante (antitumorali), proteggono le vie respiratorie, aiutano nella prevenzione delle malattie cardiovascolari perché tengono sotto controllo il colesterolo nel sangue, aiutano a depurarsi e a mantenere la linea. Ottimo anche l’apporto di acido folico, indispensabile per la salute delle donne in gravidanza (infatti, si tratta di uno dei supplementi alimentari prescritti proprio durante la dolce attesa) poiché aiuta il corretto sviluppo del condotto neurale.

cavolini2 Brussel Sprouts

Anche i cavolini di Bruxelles, come tutte le crucifere, contengono una grande quantità di antiossidanti (dalla funzione antinfiammatoria e antitumorale) tra cui tiocianati, sulforafano e zeaxantina (protettiva anche della retina).