austin-1
Video

Ragazzo malato viene preso in giro: guardate come reagisce! [VIDEO]

austin-1

Non tutti, purtroppo, nasciamo con le stesse fortune. E mentre la maggior parte dei ragazzini possono oggi vivere la propria vita con serenità, affrontando il futuro guardando con positività e gioia a quanto sono riusciti a fare fino a questo momento, altri devono invece affrontare veri e propri calvari. I quali, a ben vedere, non hanno scalfito il proprio coraggio.

Leggi anche: La storia di Sammy Basso e della sua incredibile malattia

austin-2

La storia che vogliamo raccontarvi oggi è quella di Austin Niehus, un ragazzo di 14 anni che, alla sua giovane età, ha purtroppo già subito oltre 50 operazioni correttive alla mandibola, al cranio, all’orecchio. Il motivo è purtroppo ampiamente diagnosticato: Austin è affetto dalla sindrome di Goldenhar, la displasia oculo auricolo vertebrale. Una patologia rara, che comporta diverse problematiche al viso e alla testa, come le evidenti malformazioni che comportano disagi e disfunzioni di natura organica.

Leggi anche: Bambina molto alta, ecco perchè potrebbe trattarsi di una malattia

Austin è nato sordo e senza un orecchio, e fin dai primissimi giorni di vita i medici che lo avevano in cura avevano altresì avvisato la madre sostenendo che il piccolo non avrebbe superato l’anno di vita.

austin-3

Austin tuttavia ha affrontato la sua esistenza con straordinario coraggio. E benchè abbia passato la maggior parte della sua vita in ospedale, e abbia fronteggiato le prese in giro dei suoi coetanei a causa del suo aspetto, questo ragazzo malato ha dimostrato in più occasioni il suo enorme spirito.

Per supportare la lunga procedura chirurgica che ancora lo attende, Austin deve purtroppo sostenere nuovi interventi particolarmente costosi. Per questo motivo la mamma di Austin ha lanciato una raccolta fondi nell’aprile dello scorso anno, che ha avuto un successo talmente elevato da essere stata chiusa in anticipo.

austin-4

A nostro giudizio, una delle motivazioni fondamentali del successo della raccolta fondi di Austin è il coraggio dello stesso ragazzo malato, che non si è fatto scoraggiare dal suo triste destino ed ha realizzato un video nel quale spiega la sua storia e chiede di essere aiutato. Il filmato ha avuto un successo incredibile, e porta con sè un messaggio che vogliamo condividere e ricordare a tutti.

Austin ci rammenta infatti che “nessuno dovrebbe vergognarsi del proprio aspetto perchè il Signore ci ha fatto esattamente come dovevamo essere. Ognuno è speciale e unico”. E mai parole sono più sottoscrivibili e condivisibili. Se volete saperne di più, sotto trovate il video di Austin, mentre questo è il suo sito web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *