lattanti
Domande e risposte

Qual’è il miglior latte artificiale per i neonati?

lattanti

Un bambino che viene allattato al seno otterrà nel futuro benefici superiori rispetto al bambino che invece ha assunto durante la primissima infanzia il latte artificiale.

Tutte noi siamo consapevoli del fatto che il bambino dovrebbe essere nutrito con il latte della propria mamma, ma non sempre è possibile. Per fortuna arrivano in nostro soccorso i latti artificiali, capaci di porre rimedio a quei problemi che di solito impediscono a una mamma di allattare il loro bebè.

Il latte artificiale è una valida alternativa al latte naturale e oggi analizzeremo proprio questo prodotto, così da aiutare tutte le mamme a individuare il miglior latte per i neonati.

Esistono due tipi di latte artificiale, quello liquido, che è già pronto per il nostro bambino, e quello in polvere, da ricostituire.

Quali sono le differenze tra questi due tipi di latte?

72446

A livello nutrizionale nessuno, i due latti sono identici. Da una parte però abbiamo la comodità di un latte pronto all’uso, che non richiede particolari attenzioni. Dall’altra abbiamo un latte che deve essere “creato”, ma che di certo propone un netto risparmio dal punto di vista economico. Motivo per cui la maggior parte delle mamme scegliere sempre il latte in polvere. Il bambino dovrà bere il latte a lungo e la spesa si farà inevitabilmente sentire.

Le migliori marche in assoluto

Baby

In realtà non vi è poi una grande differenza tra le varie marche. Sostanzialmente sono quasi tutte di qualità. Non facciamoci confondere e non ascoltiamo troppo le pubblicità devianti. Ricordiamoci che non sempre un prezzo alto è sinonimo di un’alta qualità.

Il latte artificiale per i neonati è costantemente controllato. Per tanto le varie aziende sono costrette a sottostare alle normative europee che regolano questo specifico campo.

Secondo la nostra esperienza le migliori marche di latte artificiale per i neonati sono la Neolatte, privo di fermenti, la Plasmon, il Mellin e il Nipiol.

Caratteristiche latte artificiale

Il latte artificiale non deve contenere Ogm (Organismo geneticamente modificato) e la soglia consentita di pesticidi deve essere minima. Il latte artificiale per bambini deve essere facilmente riconoscibile e distinguibile da quello classico. Il latte destinato ai bambini 0-6 mesi deve riportare la scritta “latte per lattanti”. Dai sei mesi in poi la scritta “latte di proseguimento”

Come risparmiare sul latte artificiale per i neonati

latte_artificiale

Cercare di risparmiare qualcosa non è un crimine e non equivale a perdere in qualità. Spesso bastano piccoli accorgimenti per risparmiare qualcosina ogni volta. Ad esempio, come abbiamo già accennato, l’ideale sarebbe di acquistare il latte in polvere piuttosto che quello già pronto. Seconda cosa, evitare di acquistare il latte artificiale all’interno dei negozi per bambini, preferendo sempre i supermercati. Le marche sono le stesse, il prezzo varia. I vari rivenditori infatti modificano i prezzi e scegliendo di acquistare da uno piuttosto che dall’altro, potremo a fine mese aver risparmiato parecchio. Le farmacie sono spesso la via di mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *