allattamento-seno-1
Alimentazione

Diabete, abbattere il rischio con l’allattamento materno

allattamento-seno-1

Tra i tantissimi vantaggi tipici dell’allattamento materno, pare ve ne sia uno ancora sottovalutato, ma ora in grado di uscire alla luce della cronaca grazie ai risultati di un recente studio.

Un’osservazione scientifica condotta dai ricercatori dell’University of Manitoba, in Canada, e presentato in occasione del World Diabetes Congress di Vancouver, sottolinea infatti come l’allattamento al seno sia in grado di ridurre di un quarto il rischio di una donna di ammalarsi di diabete, e di un quinto il rischio che questa malattia possa interessare il bimbo, una volta raggiunta l’età adulta.

In particolare, i ricercatori sostengono che l’allattamento al seno riduce il rischio di diabete poichè può ridurre l’eccesso di grasso e zuccheri presente nel corpo della madre. Per quanto invece concerne i bambini, il latte materno è associato alla possibilità di sviluppare un minore rischio di obesità, condizione che – come noto – è fortemente legata al diabete.

Leggi anche: Latte materno, da millenni un alimento imbattibile!

In aggiunta a quanto sopra, i ricercatori hanno individuato alcuni casi di insorgenza del diabete nelle mamme, scoprendo che le donne che hanno allattato al seno hanno il 23% di probabilità in meno di sviluppare il diabete, e che i bambini allattati al seno hanno invece il 18% di rischio in meno di ammalarsi di diabete rispetto a coloro che sono stati nutriti con latte artificiale.

Per arrivare a queste conclusioni, i ricercatori hanno analizzato i dati di oltre 300 mila bambini, seguiti per un periodo di tempo di 24 anni.