selfie-mamma
Storie di vita

Selfie a 24 ore dal parto: una testimonianza di vita “vera”

selfie-mamma

Il corpo della donna subisce una prevedibile trasformazione durante la gravidanza e, purtroppo, molte donne non si sentono a loro agio con una nuova “forma” fisica, che spesso è contraddistinta da linee più morbide e qualche chilo in più del normale.

Fortunatamente, non tutte le donne sembrano in imbarazzo con il loro nuovo corpo, e c’è anzi chi ne fa una sorta di “testimone” vivente della bellezza di avere un figlio. E così Erica Andrews, una mamma statunitense dell’Ohio, che da poco ha messo al mondo il suo quinto figlio, ha scelto di mostrarsi sui social network mentre allatta al seno il neonato, con indosso un pannolino.

Leggi anche: Il corpo dopo il parto, non siamo ipocriti!

“Così è come appaio a distanza di 24 ore dal parto… Il bambino in un’imbracatura. Pelle a pelle. Pannolini per adulti. E un bagliore roseo” – afferma la donna nella didascalia – “Era come se avessi corso per una maratona, la nascita ci apre come un terremoto apre la terra e io sono ancora intima e fragile preda di questa apertura. Mi sento emotiva. Differente. Mi sento come se fossi sulla superficie increspata del mare, oscillando tra felicità, gratitudine, malinconia e dolore”.

È l’ultima volta che sperimenterò questi cambiamenti radicali e queste grandi emozioni” – ha poi commentato alla stampa americana – “Mentre mi guardavo nello specchio il giorno dopo ho voluto immortalare le sembianze che assumono i nostri corpi dopo la nascita… In questo periodo si è particolarmente fragili. È intenso pensare che migliaia di persone mi abbiano visto con indosso un pannolino per adulti, mentre allattavo mio figlio“.