ostetrica1
Gravidanza

Ostetriche, ecco perché sono fondamentali per un buon parto

ostetrica1

Tutte le donne che hanno partito sanno molto bene quanto sia importante poter contare sulla presenza di una valida ostetrica che possa accompagnare e intervenire per agevolare la nascita del proprio bimbo. E a confortare tale valutazione, è ora arrivato uno studio degli scienziati della Trobe University e del Royal’s Women Hospital, che hanno scoperto che le donne che hanno un positivo rapporto con le ostetriche sono anche quelle che hanno un minore tasso di propensione a ricorrere a un parto epidurale durante il travaglio.

La ricerca – svoltasi su un campione di 2.300 donne, l’88% delle quali ha affermato di avere riportato un’esperienza positiva con l’ostetrica – segnala pertanto che durante la gravidanza è necessario stimolare un forte e attivo legame con l’ostetrica.

Leggi anche: Dimissione precoce, cosa è e come funziona

Una ricerca, quella sopra appena accennata, che contribuisce a rendere ulteriore merito alla figura di queste professioniste, sempre più importanti per poter accompagnare la donna a un parto naturale, meno doloroso e più agevole. C’è da dire, tuttavia, che l’esperimento è stato condotto predisponendo un rapporto non sempre possibile con l’ostetrica, che era contattabile in qualsiasi momento dalla neomamma sia prima, che durante che dopo il parto.

Un modello che potrebbe però essere replicato ovunque, a beneficio della salute di partorienti e bebè. Che ne pensate?