cina-wc
Storie di vita

Neonata buttata nel wc viene salvata dalla polizia

cina-wc

Arriva dalla Cina un’altra storia di crudele trattamento dei bebè. A Pechino, infatti, una neonata cinese è stata abbandonata a testa in giù in un wc pubblico da una madre che evidentemente non aveva gradito la gravidanza.

Fortunatamente, la piccola ha avuto modo di farsi “sentire”, e le persone allarmate da questo pianto sono accorse sul luogo contattando immediatamente la polizia. L’intervento delle forze dell’ordine ha consentito il salvataggio della sua vita: sarebbe bastato qualche minuto in più di attesa per andare incontro a un esito fatale.

Leggi anche: Nuovo filmato vergogna, maestra trascina bimbo di 6 anni per un braccio

La piccola è dunque stata condotta in ospedale, dove è tutt’ora in condizioni stabili. La polizia sta inoltre cercando di rintracciare la madre, che quasi sicuramente ha partorito nello stesso bagno pubblico, data la traccia di sangue rinvenuta nello stesso luogo.

Non ci resta che augurare un in bocca al lupo a questa sfortunata neonata, nell’auspicio che lo sviluppo della sua vita sia più positivo del suo inizio…