malpancia-0
Bambino

Mal di pancia nei bambini: da cosa può dipendere e come curarlo

malpancia-0

Il mal di pancia nei bambini è un fenomeno estremamente diffuso, e spesso in grado di generare particolari fastidi nei piccoli e nei genitori che si trovano ad accudire il proprio figlio alle prese con coliche gassose.

Il fenomeno – come già si è avuto modo di accennare – è piuttosto frequente nei neonati, che reagiscono a tali pregiudizi con pianti inconsolabili, generando un’inconsapevolezza di reazioni da parte dei genitori (i quali, dal canto loro, si trovano spesso impreparati a gestire le “colichette”). Ma come reagire?

Leggi anche: Caso rarissimo, 3 gemellini identici concepiti naturalmente!

Innanzitutto, per quanto concerne i bambini allattati al seno sarebbe buona abitudine chiedere consiglio al pediatria sugli eventuali alimenti da escludere dalla dieta della madre. Se invece il bimbo è nutrito con del latte artificiale, sarà sufficiente provare dei biberon con tettarelle anticoliche, accertandosi che le stesse non abbiano fori troppo grandi, che favoriscano il passaggio dell’aria.

malpancia-2

Esistono inoltre una lunga serie di rimedi per i mal di pancia nei bambini piccoli, che possono aiutare il bebè a superare i suoi problemi. Tra i principali:

  • cercare di regolarizzare il più possibile la frequenza delle poppate
  • fare un bel bagnetto caldo
  • massaggiare la pancia del bambino con movimenti leggeri e delicati
  • cullare il bambino tenendolo leggermente a pancia in giù.

Se invece il bimbo è un po’ più grande, i rimedi per il mal di pancia saranno diversi a seconda del dolore e della sintomatologia associata. Generalmente, negli episodi che possono essere circoscritti a una breve durata, con sintomi classici come il vomito, la diarrea e la nausea, potrebbe essere utile cercare di favorire il riposo (potrebbe trattarsi di una lieve gastroenterite virale), magari con una borsa dell’acqua calda.

Tuttavia, spesso il mal di pancia dei bambini è generato dal c.d. “intestino pigro”. In caso di stipsi il consiglio più immediato è quello di correggere l’alimentazione, affinchè sia ricca di frutta e di verdure di stagione, e possa garantire un buon apporto di fibre. È inoltre molto importante che il bimbo beva molta acqua e che privilegi i giochi attivi e il movimento (molti medici consigliano di provare a consumare abitualmente lo yogurt).

malpancia-1

In altri casi ancora, il mal di pancia è dovuto a una intolleranza alimentare: in questo caso, quando si ha il sospetto che il bimbo possa soffrire di alcune intolleranze e/o allergie, è bene cercare di rivolgersi tempestivamente la proprio pediatra, affinchè possa essere eventualmente valutata qualche esclusione alimentare dalla dieta del bimbo.

Leggi anche: Bambino nato in inverno? Imparerà prima a muoversi

A volta la causa del mal di pancia nei bambini può essere addirittura di natura psicologica. Il primo dei rimedi è in questo caso quello di andare alla radice del problema, ovvero comprendere a pieno la natura e le cause del disagio, eventualmente andando a consultare uno psicologo dell’età evolutiva.

In ogni caso, prima di intraprendere soluzioni fai-da-te, abbiate cura e accortezza di rivolgervi immediatamente al pediatra, e condividere con lui ogni possibile azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *