donna-capofamiglia
Famiglia

Donna, è lei il “vero” capofamiglia?

donna-capofamiglia

La famiglia italiana sta gradualmente cambiando. E sta cambiando talmente tanto che oggi sono le donne a rendersi perno fondamentale dei nuclei familiari: secondo l’Istat, nel 13% dei casi le famiglie si reggerebbero addirittura sul solo e unico stipendio della “quota rosa”.

Non solo. Sempre secondo l’Istat, in più di 2,4 milioni di famiglie lavora solamente la donna, e la percentuale è aumentata nel corso degli anni. Se nel 2008 i nuclei monoreddito che si sostenevano con il reddito della donna erano il 9,6%, oggi sono al 13%.

Leggi anche: Donne moderne, madri o donne in carriera?

I motivi per cui sta avvenendo questo sono ben noti: da una parte il fatto che la donna ha una buona istruzione scolastica e che è in compagnia di un numero sempre maggiore di straniere; dall’altra parte, l’incremento dell’età della pensione e la disoccupazione del partner, spesso vittima della recente crisi economica.

Insomma, spesso e volentieri la donna è il vero capofamiglia…