corpo-dopoparto
Guide e Consigli

Come cambia il corpo dopo il parto?

corpo-dopoparto

Vi siete mai domandate come cambia il corpo di una donna dopo il parto? Per spiegarlo in maniera particolarmente efficace, e priva di qualsiasi ipocrisia, la blogger e nutrizionista neozelandese Julie Bhosale ha postato sul proprio blog le foto della pancia dopo 24 ore dalla nascita di proprio figlio, e fino a 14 settimane di vita.

Un fisico certamente non perfetto, ma in grado di ben rappresentare la normalità che accade a tutte le donne che hanno un bebè. “Molte persone mi chiedevano del mio fisico, visto che lavoro nell’ambito della salute” – ha dichiarato nel post la blogger – “e ho ricevuto parecchia pressione. In molti si aspettavano che lavorando nel settore ed essendo in buona salute bastasse questo per ritornare in forma. Ebbene non è questo il caso!”.

Leggi anche: Il corpo delle donne dopo il parto, una fotogallery fantastica!

Ma cosa cambia esattamente al corpo di una donna dopo il parto?

Riferendoci al ventre, la parte del corpo della donna che subisce i maggiori cambiamenti durante la gravidanza, ricordiamo come a seconda dell’età, delle caratteristiche genetiche e del peso che si raggiunge, la pancia può mostrare evidentemente molte smagliature, perdita di tonicità e accumuli di grasso. Si tenga inoltre conto che affinchè l’utero torni ad assumere delle dimensioni normali, occorrono fino a sei settimane. Passati questi frangenti, la pancia tornerà gradualmente ad assumere un tono ordinario: tuttavia, considerando che la pelle addominale è stata allungata e (molto!) tirata, è anche possibile che non torni più tonica come prima.

Ma come correre ai ripari? La soluzione potrebbe essere quella di mantenersi allenati durante la gravidanza, esercitando con gradualità e leggerezza i muscoli addominali e quelli della schiena, per poter poi facilitare e velocizzare il recupero. Per poter far tornare la pancia piatta, è inoltre possibile ricorrere al pilates, grazie al quale la maggior parte delle donne riesce a trovare il giusto risultato.

Per il resto, è molto importante piacersi esattamente come si è. E, soprattutto, in questa nuova forma godersi il meraviglioso risultato che si è “generato”: un bimbo o una bimba alla quale non interesserà granchè la forma della vostra pancia!