mamma in cucina
Notizie

Una mamma ai fornelli, come tante. Ma all’improvviso prende fuoco: ustioni di terzo grado

 

Stava cucinando ai fornelli per i suoi tre figli mentre il marito era a lavoro, quando il top a maniche lunghe che indossava ha preso fuoco in un attimo, ustionandola al torace, al braccio e alla spalla destra. È il terribile incidente domestico che ha messo in pericolo la vita Amanda Clarke, una 34enne madre di tre figli, che può dirsi fortunata per essersela cavata ‘appena’ con ustioni di terzo grado.

(Continua a leggere dopo le foto)

donna bruciata dentro 2“Sembravo una torcia umana, ho subito chiamato mio figlio maggiore di 11 anni, dicendogli di tenere lontano da me i fratellini e devo dire che per fortuna è stato molto bravo” ha raccontato la donna, che vive a Bournemouth, in Gran Bretagna. “La cosa più terribile – ha aggiunto – è stata che i miei figli abbiano assistito a quella scena, per fortuna sono riuscita a strappare il vestito e mi sono salvata, evitando guai peggiori”.

Amanda, dopo una settimana di ricovero in ospedale, è stata dimessa. Ora sotto accusa ci sarebbe una popolare catena di abbigliamento dove la donna aveva comprato quel top a maniche lunghe di colore rosso. Il materiale con cui era fabbricato infatti, era decisamente sintetico, ma per Amanda è impossibile adire le vie legali: a causa di un precedente simile, la compagnia aveva fatto apporre esplicitamente l’etichetta ‘Tenere lontano dalle fiamme’ su tutti i prodotti sintetici o acrilici!