internet sicuro
Bambino

Tutelare i bambini su internet: il web sicuro in 10 mosse

Ma come possiamo garantire una navigazione sicura ai nostri piccoli? In tal senso McAfee ha diffuso un elenco di 10 regole base da tenere a mente per tutelarli:

  1. mettere il computer in un ambiente comune della casa come il salotto, dove possiamo ogni tanto passare e “buttare un occhio” sullo schermo.
  2. utilizzare degli appositi software per limitare la navigazione soltanto ad una lista di siti;
  3. informare i piccoli sulle regole base in tema di sicurezza tra cui:
  4. non rilevare mai le password;
  5. utilizzare un nickname;
  6. non fornire indirizzi e numeri telefonici;
  7. non diffondere foto online;
  8. non accettare files inviati da sconosciuti;
  9. non consentire a terzi il download dei file;
  10. informare i genitori delle amicizie fatte in rete.

Per i più piccoli, esistono dei browser specifici che censurano parole non ritenute idonee.

Aggiungerei infine, l’undicesimo consiglio: controllate la cronologia dopo ogni utilizzo del pc da parte dei ragazzi.

Violazione della privacy? Forse un pochino… ma in questo caso la loro tutela è ben più importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *