40enni
Vita di coppia

Sesso, quando l’età è un dono. Le donne che ‘sorridono’ di più sono le 40enni: ecco cosa cambia

 

Cari mariti, attenti: secondo un nuovo studio, allo scoccare degli anta, le signore cominciano a divertirsi davvero. Un consiglio?  Non fatele annoiare nel letto di casa. I 40 anni per una donna sono l’apice del desiderio, sia per quelle che hanno figli sia per quelle che non ce l’hanno ancora. Addio imbarazzi: a 40 anni una donna dà il meglio di sé. Ecco perché.

(continua dopo la foto)

donna40

Proprio quando diminuisce la fertilità le donne raggiungono l’apice del desiderio sessuale. Un paradosso? Assolutamente no. Chi non ha ancora figli, inconsciamente è spinta a sfruttare le ultime occasioni per coronare la voglia di maternità. E questa “fretta” fa strada ad atteggiamenti più aperti e disinibiti. Chi, invece, ha già raggiunto i propri obiettivi, personali e lavorativi, ha più tempo per dedicarsi al partner. E per curare il corpo. Non dimentichiamo infatti che le over 40 sono le maggiori consumatrici di prodotti e servizi di bellezza. Si vogliono più bene di molte ventenni e trentenni. Sanno accettare e  perfino valorizzare i difetti del proprio corpo. Una giovane donna può vivere l’imbarazzo di farsi vedere nuda o di muoversi con scioltezza tra le braccia del compagno. Una quarantenne assolutamente no.

E poi, aumentando la sicurezza di sé, non c’è neppure l’ansia da prestazione. Questo permette di concentrarsi per cercare e sperimentare nuovi modi per darsi piacere. Per esempio, se prima i preliminari erano quasi un obbligo, una cortesia, adesso si possono saltare. Ci si può guardare improvvisamente negli occhi e un attimo dopo… essere uno dentro l’altra, aumentando il livello della passione. Si hanno meno pudori per cui ci si dice cosa per noi è in quel momento il piacere. Senza figli piccoli per casa, poi, c’è spazio per giochi proibiti e trasgressioni, che adesso si ha la confidenza e l’intimità di provare.

“A questa età una donna è più sicura, anche perché ha raggiunto la sua indipendenza economica. Ed è capace di scegliere e prendersi ciò che vuole. Per esperienza – dice la sessuologa – ho notato che questo è il periodo della vita di coppia in cui si tradisce di piùI mariti pigri e indolenti sono avvertiti”.  Guai infatti al sesso in 10 minuti, perché a 40 anni il sesso di una donna attinge alla sfera psicologica, potenzialmente non conosce limiti. “Le quarantenni hanno maggiori motivazioni sessuali e fanno più sesso rispetto alle donne più giovani, maggiormente fertili”. Parere di sessuologa.