melissa ante
Gossip

Satta-Boateng, per molti sono le nozze dell’anno. E ora è lei a svelare tutto

 

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng, innamoratissimi, sono volati a Parigi nei giorni scorsi per sfilare sul red carpet di un evento. Si sono presentati mondanissimi e in look stilosissimo e hanno posato radiosi a pochi giorni dalle loro nozze, che saranno celebrate in Sardegna il prossimo 25 giugno.

(Continua a leggere dopo le foto)

melissa1La coppia vippissima è impaziente che arrivi il momento del ‘sì’. “Finora la cerimonia mi sembrava un evento astratto e distante. Ora che, invece, ci stiamo arrivando, è inutile negare che l’emozione sale” – ha confessato lei a Grazia – “Per me il rito non era fondamentale. Ma quando è nato mio figlio, Prince e io abbiamo pensato che fosse la cosa più giusta: una forma di tutela per il bambino e un collante per unire ancora di più la famiglia”.

“Chi crea una famiglia – ha aggiunto Melissa -, desidera che duri per sempre. E’ una speranza che io e Prince avevamo anche prima di decidere le nozze, altrimenti non avremmo fatto un figlio. Ma sposarsi è bello anche per mio figlio: adesso Maddox ha 2 anni e può vivere con un minimo di consapevolezza un giorno di festa come questo”.

melissa2Il bimbo “forse ci porterà le fedi all’altare, ma dipende da come si sentirà quel giorno”. I fiori d’arancio saranno a Porto Cervo: “Per me Porto Cervo è un posto del cuore. La mia famiglia è di lì, anche se sono nata negli Stati Uniti. Mio padre, un architetto urbanista, si è laureato e ha lavorato in America, dove mia madre faceva la designer di interni. Ma quando avevo 6 mesi, i miei genitori mi hanno portata in Sardegna per essere battezzata nella stessa chiesa dove ora mi sposo, la Stella Maris. Poi siamo tornati definitivamente in Italia: ho fatto tutto il mio percorso spirituale, comunione e cresima, con padre Raimondo, che conosco da 25 anni. Sarà lui a celebrare le mie nozze”.

I testimoni sono già stati scelti: “I miei fratelli, Maximilian e Riccardo. È sempre difficile scegliere e non volevo che una delle mie migliori amiche venisse esclusa: loro saranno le mie damigelle, insieme con mia nipote Nicole, 5 anni”. Anche quelli di Boateng sono decisi: “Uno è suo fratello George, che fa il rapper. L’altro è il suo migliore amico, Edoardo: è anche il suo procuratore”.

Melissa indosserà un abito lungo. Non ci sarà una folla di ospiti al matrimonio: “Poco più di cento invitati: la famiglia e gli amici stretti. Hai sempre paura che qualcuno ci rimanga male per essere stato escluso, ma alla fine hai solo due strade: una festa con 500 persone, dispersiva, o una più ristretta, con chi frequenti di più. Ed è stato quello che abbiamo scelto”.

melissa3La Satta non sa ancora se gli impegni le permetteranno di fare un lungo viaggio di nozze, al momento sono previsti solo quattro giorni in barca da sola insieme a Prince, con Maddox lasciato nelle mani dei nonni. Il rapporto tra i due funziona alla grande: “Vivendo insieme, ci siamo avvicinati e influenzati a vicenda. È vero: sono più chiusa di Kevin Prince, mentre lui è affettuoso ed espansivo. Il mio opposto. Ma questo è il bello delle coppie: due persone completamente uguali si annoierebbero”.

Del calciatore l’ha conquistata la sua personalità: “È deciso e, quando vuole una cosa, la ottiene. Ma è anche un uomo generoso che si diverte. E, fisicamente, non è niente male”. Kevin le ha insegnato una cosa fondamentale: “A essere più spontanea nelle scelte. Prima di fare un figlio, per esempio, pensavo che non fosse mai il momento giusto per la maternità: un anno dovevo traslocare, quello dopo c’erano molti impegni di lavoro. Dovevo programmare tutto, ragionarci sempre sopra. Lui, invece, segue l’istinto e mi ha insegnato a essere più spontanea nelle decisioni, senza fare troppi calcoli, perché la vita cambia continuamente le cose ed è, in parte, imprevedibile. Ho capito che se smetti di cercare di controllare tutto, sei più felice, perché hai meno aspettative”.