maddy-cop
Donna

Ricordate Maddalena Corvaglia? Il ballo sensuale stava per costarle davvero caro

 

“Donne se volete fare le sexy-bomb vi sconsiglio la versione Eva con la mela, potrebbe essere l’ultima cosa che fate! ?? #Maddyctive @soldaout @aspria_harbourclub”. Balla su Instagram e quasi si strozza con una mela. Ma la prende con autoironia e pubblica il video sui social? DI chi parliamo? Di Maddalena Corvaglia. La ex Velina di Striscia la Notizia è ora sposata con Stef Burns (band di Vasco Rossi) e mamma di Jamie Carlyn ha postato dal suo account social attraverso un video in cui assume pose sexy sotto la musica per poi adagiarsi su una sdraio e rischiare di rimanere soffocata da una mela. Segue la spiritosa didascalia. L’ex storica velina Maddalena Corvaglia vive in California, come Elisabetta Canalis e infatti le due passano molto tempo insieme. Da poco è tornata in un programma di Antonio Ricci: al fianco del Gabibbo a Paperissima Sprint tiene una piccola rubrica di lezioni di autodifesa, grazie alla sua conoscenza del Krav Maga. Lezioni certamente ironiche ma che vogliono portare il tema della violenza sulle donne in primo piano, durante un programma seguitissimo.

(Continua dopo la foto)

maddy-dentroUrbanPost l’ha intervistata proprio su questo argomento di attualità. Ecco alcuni stralci della chiacchierata:

“Come è nata l’idea della rubrica con le lezioni di autodifesa?

“L’idea è nata in maniera molto semplice. Antonio Ricci mi ha chiesto: «Ma tu meni veramente?» e io ho risposto: «All’occorrenza sì. Se qualche viscido mi mettesse le mani addosso o sfiorasse mia figlia non esiterei un secondo». Lui mi ha poi chiesto di descrivergli come mi immagino un viscido aggressore e così è nata la rubrica. Ovviamente non basta guardarla per imparare a difendersi, ma non era quello il nostro scopo. In maniera giocosa e romanzata abbiamo cercato di mandare un messaggio positivo alle donne. Alle donne Soggetto, non oggetto”.

(Continua dopo la foto)

maddy-fb4

Come mai ha iniziato a imparare questa disciplina?

“Ho conosciuto per caso il Krav Maga ed è stato amore a prima lezione già 6 anni fa. A causa della gravidanza l’ho accantonato per un po’, ma ora ho ripreso a praticarlo. Contrariamente a ciò che si pensa, non è una disciplina che incita alla violenza, ma mira al rispetto: insegna a rispettare gli altri e, all’occorrenza, a farsi rispettare”.

(Continua dopo la foto)

maddy-dentronbuo

Pensa che sia importante per le donne imparare a difendersi da sole?

“L’obiettivo del Krav Maga non è quello di addestrare tutte le donne rendendole Nikita, ma può certamente aiutarle, con delle nozioni di base, a prevenire alcune aggressioni. Ovviamente quando parlo di prevenzione non intendo dire che le donne dovrebbero evitare di uscire dopo una certa ora oppure di mettere la gonna o i pantaloncini”.