kym
Storie di vita

Ragazza accusa suocera di averle rubato il figlio

kym

Una giovane madre di 18 anni, Amy, ha accusato la suocera Kym di averle sottratto il figlio Bradley, di due anni. Una storia molto complessa, attualmente al centro di una dura battaglia legale, e che il Mirrror ha ricostruito.

Amy a 16 ha avuto una relazione con il compagno Shane, rimanendo incinta. Kym, madre di Shane, furiosa con la nuora, ha dubbi sul fatto che sia Shane il vero padre del bimbo, e solleva molti dubbi sulla maturità di Amy, tanto che – afferma – “il bambino di notte piangeva e lei continuava a dormire infilando la testa sotto il cuscino, dovevo fare qualcosa“.

Leggi anche: Ember, bambina scompare dalla culla

La donna poco dopo si è impossessata del piccolo portandolo a casa sua, decisa a crescerlo lontano da una madre non “matura”. Dopo una lunga negoziazione il tribunale ha riconosciuto ora Amy – madre anche di Taylor – una mamma migliore, consentendole di passare più tempo con il piccolo.