cop
Primo Piano

Quando il corpicino di Erica è stato ritrovato, a 5 anni dalla scomparsa, era stato fatto a pezzi e seppellito in una tomba anonima. I genitori per mesi erano apparsi in tv per ritrovarla. Poi, la drammatica scoperta

 

Seduti sul divano, Sandy e Casey Parsons raccontavano in televisione, disperati, che la piccola era con la nonna quando è scomparsa. Ripetevano di voler fare di tutto per ritrovarla e chiedevano aiuto a tutti affinché la piccola Erica tornasse a casa sana e salva. Carolina del Nord, 2011: quando Sandy e Casey Parsons sono stati invitati dal famoso programma televisivo “Dr. Phil”, sembravano genitori amorevoli e disperati che cercavano aiuto per ritrovare la loro figlia adottiva. Quasi sette anni dopo che Erica era stata vista per l’ultima volta, ora proprio i suoi genitori adottivi sono stati incriminati nella Contea di Rowan per aver ucciso e smembrato la ragazza per nascondere il loro crimine. Sandy Parsons e sua moglie Casey Parsons sono accusati di omicidio di primo grado, occultamento di reato di morte e ostruzione della giustizia per aver mentito agli investigatori della Carolina del Nord. Nessuno sa per certo quando Erica è morta, ma si crede che avesse 12 o 13 anni al momento. La causa esatta della sua morte non è elencata nell’atto di accusa, se non per dire che la ragazza è morta di “violenza omicida”. (Continua dopo la foto)

fb7

I suoi resti sono stati trovati nel settembre 2016 e un’autopsia ha determinato che la ragazza ha sofferto terribilmente prima di essere uccisa. L’accusa, annunciata martedì, imputa ai suoi genitori di essere protagonisti di un complotto omicida e di una macabra dissimulazione del reato, che includeva il taglio del cadavere in pezzi. Diversi testimoni hanno rivelato che la ragazzina, sottopeso e parzialmente sorda, viveva una esistenza di servitù e abusi con la famiglia Parsons. Nell’atto di accusa, la coppia è imputata di “lesioni corporali gravi, ossa rotte e fratturate che hanno provocato una condizione permanente e protratta che (causava) dolore estremo a Erica Lynn Persons …”.  (Continua dopo le foto)

fb9 dentro2È merito di un investigatore che per 6 anni non si è arresto se la verità è venuta a galla. Nel processo, è emerso che Erica Parsons – abbandonata da neonata – ha subito innumerevoli abusi nella sua breve vita, tra cui le percosse della sua famiglia adottiva, la fame come una forma di punizione e, infine, la sepoltura in un tomba non segnata in un campo della Carolina del sud. Persino la sua scomparsa è stata ignorata per anni. La ragazza è stata vista per l’ultima volta nel 2011, ma non è stata segnalata come dispersa fino a luglio 2013. Il suo corpo è stato ritrovato nel 2016 e ci sono voluti quasi due anni perché qualcuno venisse accusato del suo omicidio.