neonato cure
Notizie

Pesava 500 grammi alla nascita: Pasquale Gabriele oggi sta bene

Solo mezzo chilo, questo il peso del piccolo Pasquale Gabriele Caldarelli, il bimbo di San Gennaro Vesuviano nato qualche mese fa nel napoletano. Se pensiamo che 500 grammi è il peso di una pagnotta di pane, e nemmeno tanto grande, sembra impensabile che il neonato oggi stia bene. E invece è stato proprio un miracolo a salvare il bimbo venuto alla luce nella clinica Villa Betania di Napoli, il 29 settembre 2018. Il 29 settembre, il giorno dei santi Arcangeli di cui Gabriele porta il nome.

neonato prematuro

Pasquale Gabriele, anche i medici avevano poche speranze

Nato in condizioni disperate, 550 grammi per l’esattezza, nella mente dei medici si faceva sempre più strada la convinzione che il bimbo non sarebbe sopravvissuto. Ma grazie alle cure degli operatori sanitari della clinica Villa Betania di Napoli prima e dell’ospedale evangelico di Ponticelli poi, il piccolo Pasquale è stato dimesso dopo quattro mesi di sorveglianza speciale. Il neonato sta bene ed ha potuto finalmente conoscere la sua nuova casa circondato dall’affetto di genitori e familiari.

Ospedale-Evangelico-Betania

Una festa in ospedale per salutare il neonato

Il rientro a casa, però, è avvenuto solo dopo aver salutato l’intero personale dell’ospedale di Ponticelli che ha organizzato una festa per congedare il bambino. La commozione di papà Giuseppe e mamma Anna trapela dalle parole di ringraziamento al personale sanitario: “I medici hanno fatto un miracolo, salvando il nostro bambino”. Non si tratta del primo caso disperato per l’ospedale napoletano; grazie ad uno dei migliori reparti di ostetricia e di terapia intensiva neonatale di cui vanta in tutta la Campania, il nosocomio di Ponticelli ha già salvato in precedenza altri neonati in fin di vita.