casacop
mytraffic Storie di vita

Per anni una mamma 39enne cerca di avvicinare la vicina, invano. Poi un giorno la scoperta: entra nell’appartamento e quello che si trova davanti è da voltastomaco

 

Sarà merito dell’istinto materno ma lei sapeva che in quella casa qualcosa non andava per il verso giusto. Ha cercato di avvicinarsi più volte per cercare di capire cosa stesse succedendo in quell’appartamento accanto al suo ma la vicina, un’anziana donna afflitta anche da qualche disturbo mentale, non ha mai accettato gli inviti.  , 39 anni e madre di 3 bambini, non si è però certo data per vinta. Per 21 anni è vissuta nello stesso appartamento a Londra e in tutto questo tempo, nonostante i ripetuti tentativi effettuati per avere un contatto con la donna, lei l’ha sempre ignorata e rifiutata accampando le scuse più diverse. Ma chi la dura la vince e anche in questo caso la saggezza popolare non si è sbagliata. Insistendo, alla fine Lucy è riuscita a trovare la chiave giusta per rompere la diffidenza della donna e avvicinarla. Ma una volta messo piede nell’appartamento, la sua sorpresa è stata indescrivibile: il suo istinto non si era affatto sbagliato. Quello che si è trovata davanti agli occhi l’ha lasciata senza parole: Lucy era scioccata nel vedere le orribili condizioni in cui viveva, perché la casa era completamente sporca e fangosa, i vestiti erano strappati e bucati, non c’era cibo e la vecchia, come ha poi scoperto, non faceva la doccia da 13 anni. (Continua dopo la foto)

casadenrto

Una situazione di disagio difficilmente immaginabile e che invece si consumava proprio a fianco della casa in cui la 39enne viveva con la sua famiglia. Inizialmente scioccata, Lucy ha però prontamente preso una decisione: non avrebbe più consentito che quella donna vivesse in un simile stato. Dinanzi a tutto quel degrado, Lucy non ha esitato a coinvolgere sua figlia quattordicenne. Per ricevere più sostegno, ha lanciato pubblicamente una richiesta di aiuto a favore dell’anziana signora.  (Continua dopo le foto)

casadentro2casadentro1 casadentro3 casadentro4 casadentro5 casadentro6

“Ho vissuto a Fulham per tutta la vita, nello stesso stabile, con una vicina di casa un po’ problematica…… Vive da sola in un appartamento di una stanza e ha qualche disturbo mentale. Per motivi di privacy , non mi è permesso scrivere il suo nome, quindi la chiamerò “My Lady”. Fino a dieci giorni fa – racconta Lucy – questa signora viveva in uno stato di indescrivibile miseria e sporcizia. Non c’era cibo, c’erano vestiti sporchi, nessuno per aiutarla a fare la doccia… una scena interminabile di solitudine e disperazione. Sapevo che avrei avuto bisogno di aiuto, quindi ho scritto un post su Facebook chiedendo collaborazione alle persone e pubblicando una lista di cose di cui c’era urgente bisogno. La risposta è stata davvero sorprendente! La reazione è stata travolgente! Ho avuto l’80% delle cose elencate in 24 ore!”. Una storia a lieto fine: “Sono riuscita in 60 ore a pulire e a portare l’appartamento ad un livello accettabile per vivere. E ancora non ho finito! Ma con la gentilezza e la generosità delle persone che hanno donato mobili, cibo, vestiario… sono riuscita a trasformare questo posto in una casa. Ora – conclude – ha tutto il necessario: un letto per dormire (dormiva sul pavimento), mobili puliti, nuovi vestiti tre pasti al giorno, e, soprattutto, la nostra vicinanza”.