louellacop
Primo Piano

Peggio di un film horror: figlia di un attore, l’hanno trovata morta in un bosco. E per scovare il cadavere, qualcuno ha inviato ai genitori la mappa su WhatsApp

 

La figlia lasciata senza vita nel bosco e la mappa per trovarla inviata ai genitori tramite WhatsApp. Sembra la trama di un film e invece è la cruda realtà: è giallo in Inghilterra per la morte della figlia del noto attore, John Michie. Ad appena 25 anni, Louella è stato ritrovata all’Isola di Wight, nel Dorset, storica sede del Bestival, una rassegna di musica popolare che ogni anno attira 22 mila visitatori. La splendida ragazza bionda è morta in circostanze misteriose mentre si trovava insieme a un gruppo di amici per seguire il festival. Ma a rendere ancora più intrigato il mistero è la mappa inviata su Whatsapp ai genitori che indicava loro l’esatta posizione del cadavere. Louella Michie era la figlia più giovane dell’attore John, interprete di serie tv come Holby e Taggart. Michie e sua moglie, Carol Fletcher, hanno altre due figlie: Daysy, 27 anni, stilista e Sam, 26 anni, produttore di video musicali. (Continua dopo la foto)

dentro

Louella, si era recata al festival per festeggiare il suo compleanno.  Aveva studiato presso il Tiffany Theatre College di Essex e aveva recentemente lavorato come modella e ballerina alla House of Voga. Era anche un’insegnante di yoga. Tra le sue passioni, l’Arsenal, club di cui era tifosissima. (Continua dopo le foto)

FAMEFLYNET - Stars Attend David Gests Celebrity Dinner In London louelladentro1

Secondo quanto riporta il Sun, subito dopo il ritrovamento è stato fermato un uomo di 28 anni, poi rilasciato. La famiglia, però, non crede all’omicidio, sostiene piuttosto che si sia trattato di una “tragica fatalità”. Ad uccidere la ragazza, potrebbe essere stato un mix di sostanze stupefacenti. Le forze dell’ordine hanno aperto un’inchiesta. “Sono in corso delle indagini per stabilire come è morta. Un esame post-mortem sarà effettuato a tempo debito e questo dovrebbe darci più un’indicazione sulla causa della sua morte”, hanno dichiarato gli inquirenti.