Renga_anteprima
Gossip

Padre, madre e figli (nonostante tutto). Quando un papà (famoso) canta l’amore per la sua famiglia…

 

“Con Ambra siamo ancora come una famiglia, abbiamo un rapporto bellissimo e due figli meravigliosi”. A parlare così è un papà dei giorni nostri, il cantante Francesco Renga, che torna con l’album dal titolo “Scriverò il tuo nome” a pochi mesi dall’annuncio della fine della sua relazione con l’attrice Ambra Angiolini.

(Continua a leggere dopo la foto)

renga_dentro

Renga canta l’amore per la sua famiglia, quello che sboccia, quello inevitabile, quello bruciante, quello alla fine, quello che non si arrende, quello da dimenticare. E viene da chiedersi se, una di queste canzoni, sia nata pensando all’ex compagna e madre dei suoi due figli.

“Non lo dirò mai”, scherza Francesco e aggiunge: “Facciamo l’esempio di Angelo, che per tutti è una canzone dedicata solo a mia figlia, in realtà è una canzone che parla anche di mia figlia, ma racconta quel momento meraviglioso della mia prima paternità anche attraverso gli occhi di Ambra, che lo ha vissuto con me. È difficile circoscrivere certe emozioni, tutto è connesso”, sottolinea. E quando gli si chiede se oggi sia innamorato, Renga risponde divertito: “Sì, sono innamorato… del mio lavoro e dei miei figli. Quando posso faccio il papà a tempo pieno”.

coppia Renga_dentroMa di chi sarà allora questo ‘nome’? “Nel disco c’è naturalmente molto di autobiografico. Tutto quello che racconto è il racconto dell’uomo che sono. Quando si racconta l’amore si parte sempre da qualcosa che si è attraversato. L’amore si palesa sempre con un volto e questo volto ha sempre un nome, che è un nome diverso per ognuno di noi e per chiunque ascolti una canzone d’amore. Questo è il senso di ‘Scriverò il tuo nome’”.

Il disco – in vendita da domani – contiene 14 canzoni nella versione De Luxe e 12 in quella standard (che uscirà anche in vinile il 29 aprile), compresa una I nostri giorni che vede collaborare per la prima volta Renga e Nek.