marcocop
Famiglia

“Ne voglio ancora”. Marco Bocci, ma dici sul serio? L’attore ammette di aver avuto molte donne. Ora però è sposato con Laura Chiatti e…

 

«Avevo avuto le mie storie – ho conosciuto Laura a 35 anni – e convivenze saltuarie, ma non ho avevo mai preso la mia roba per andare a vivere con una persona. Poi arriva la “botta” e fai in una settimana quello che non hai mai fatto per nessuna». Marco Bocci si racconta a Vanity Fair: poliziotto in tv (in Solo), gangster al cinema, padre per la seconda volta in meno di due anni (di Enea, 1 anno e mezzo, e Pablo, 4 mesi, nati dal matrimonio con Laura Chiatti), la sua è una vita piena. E la sua intervista è una dichiarazione d’amore per la moglie e per la famiglia. “L’incontro con Laura è stato meraviglioso e istintivo, ci siamo trovati”, dopo un matrimonio e due figli, Marco Bocci conferma tutti i suoi sentimenti per Laura Chiatti: “Solo dopo – ha rivelato a “Vanity Fair” – ho pensato alle conseguenze mediatiche, ma mi sono detto: chissenefrega. Certo, all’inizio mi arrabbiavo molto quando leggevo cose false su di me, mentre oggi cerco di farmele scivolare addosso. Mi pesa ancora però non poter vivere in maniera riservata come piace a noi”.

(Continua dopo la foto)

marcodentro Prima di lei non pensava alle nozze: “No, pensavo ai bambini ma il matrimonio non mi interessava, invece Laura mi ha fatto ricredere, da subito ho sentito il desiderio di sposarla. L’amore toglie i diaframmi della razionalità e d’istinto fai le cose che non pensavi avresti mai fatto, ma che sono quelle giuste per te. E ancora: “Avevo avuto le mie storie – ho conosciuto Laura a 35 anni – e convivenze saltuarie, ma non ho avevo mai preso la mia roba per andare a vivere con una persona. Poi arriva la “botta” e fai in una settimana quello che non hai mai fatto per nessuna”.

(Continua dopo la foto)

marcodentrouno

I loro caratteri sono simili (“Lo siamo per origini e valori, non litighiamo mai su cose importanti. Ma, visto che abbiamo lo stesso carattere sanguigno, per una stupidata possiamo insultarci a morte e un minuto dopo chiamarci amore mio”) e progettano altri (cinque in totale) figli: “Assolutamente, ma allentando un po’ i tempi. Così vicini è una mazzata. Le vede le occhiaie? Non dormo una notte intera da non so quanto tempo”.

marcodentrodue