Menu vegano
Alimentazione

Menu vegano per i bambini delle scuole di Bologna

Menu vegano

Più volte sul nostro sito abbiamo parlato del rapporto tra alimentazione e bambini, e diverse volte ci siamo anche occupati della possibilità di introdurre delle diete vegane nei più piccoli. Un tema che ha sempre suscitato particolare discussione e dibattiti tra le opposte sponde di pensiero, e che ora sarà certamente rimpolpato e acuito dalla notizia appena battuta dall’Ansa, secondo cui da febbraio, nelle mense delle scuole di Bologna, giungerà a disposizione la dieta vegana, costituita – come nota – solo da alimenti che non sono di origine animale come la carne, il pesce, il latte, le uova.

Leggi anche: Alimentazione prima del concepimento influenza la salute del figlio

I genitori interessati a coinvolgere i bambini in questa fase della propria crescita alimentare potranno farne esplicita richiesta attraverso un modulo compilato da entrambe le parti, e la dichiarazione di presa d’atto della scelta vegana, firmata dal pediatra o dal medico di medicina generale che segue il piccolo.

L’interesse sempre più acceso verso il consumo di prodotti vegetali – scrive il Comune in una newsletter alle famiglie – anche da parte di chi segue una dieta tradizionale, è sostenuto dalle recenti ricerche scientifiche che sembrano mettere in luce il possibile ruolo protettivo da alcune patologie croniche dato all’assunzione persistente di frutta e verdura”.

Soddisfatta per la presa di posizione del Comune è la Lav, che tuttavia domanda di cambiare i moduli al fine di escludere la firma del medico.