stevencop
Vita di coppia

“Mamma, vuoi sposare papà?”. Quando Hollie cambia il piccolo Carter, otto mesi appena, toglie la tutina e sul body trova la proposta. E reagisce così

 

All’inizio Hollie è scoppiata a ridere, poi però ha capito che la proposta di papà Steven era più seria che mai. Chiedere la propria compagna in sposa è un momento memorabile nella vita di ogni coppia, ma quando la relazione va avanti da anni e già ci sono figli di mezzo la scelta riguarda anche loro. Sarà per questo motivo che un uomo residente a Southport in Gran Bretagna, Steven Tresadern, ha deciso di non escludere il figlioletto Carter, di otto mesi, da questo momento così importante per la loro famiglia. Anzi, lo ha reso protagonista. L’uomo  ha lasciato da parte la classica cena romantica per due, con tanto di fiori e anello che, secondo manuale, prevede che lui si inginocchi davanti all’amata per chiederle la mano e ha lasciato che il piccolo Carter facesse da messaggero. Come racconta il Daily Mirror, durante una delle tante volte in cui la mamma del piccolo, Hollie Peers, si accingeva a cambiarlo si è trovata davanti ad una sorpresa del tutto speciale. (Continua dopo la foto)

stefvenfb2

Durante uno dei tanti cambi a cui quotidianamente sottopone il bimbo, si è trovata davanti una bella sorpresa: tolta la tutina il bambino indossava un body con la scritta: “Mamma, vuoi sposare papà?”. La prima reazione della donna, Hollie, è stata di stupore. Poi, dopo un sorriso complice di Steven, ha capito che non si trattava di uno scherzo e le lacrime di commozione hanno lasciato spazio alla risposta. La ragazza è scoppiata in lacrime e ha poi pronunciato il fatidico “Sì!”. (Continua dopo le foto)

stevendentro stevenfb

Stupito anche il proprietario del negozio al quale Steven si era rivolto per farsi personalizzare il body: “Non abbiamo mai ricevuto un ordine così prima d’ora”, ha spiegato Stephen Marr. “Abbiamo progettato il messaggio proprio come ce l’aveva chiesto, con un diamante glitterato sopra la scritta. Vogliamo augurare a Steven e alla sua famiglia l’amore e la fortuna che si meritano e ringraziarli per averci onorato con il compito di creare questo bodu che ha letteralmente cambiato la loro vita per sempre!”, ha concluso il commerciante.