187622689.jpg.gallery
Notizie

Luciano è morto. 8 mesi, che dolore. Pochi giorni fa era morta la sua giovane mamma

Una tragedia senza fine quella che sta vivendo Charlie Bianco-Ashley, un 25enne britannico che dopo aver detto addio alla compagna che ha visto morire sotto i propri occhi ha dovuto dare l’ultimo saluto anche al figlio Luciano Newman che quel maledetto giorno di metà gennaio fa era stato investito insieme a Nicole. Il bimbo, 8 mesi appena, è morto per le gravi ferite riportate dopo sette giorni di agonia in ospedale. Era domenica e tutta la famiglia era uscita a fare una passeggiata per Penge, a sud della capitale inglese quando all’improvviso una macchina gli è piombata addosso. Charlie aveva fatto appena in tempo a spingere via il passeggino dove si trovava il piccolo, ma per Nicole nulla aveva potuto, così come i soccorritori subito giunti sul posto. La giovane donna, che aveva solo 23 anni, era morta sul colpo; il piccolo Luciano era invece stato ricoverato in ospedale in gravi condizioni e dopo una settimana ha raggiunto la sua mamma. (Continua dopo la foto)

luc

Un dolore enorme da sopportare per Charlie, che con Nicole stava insieme “praticamente da sempre”, come ha fatto sapere Gabriella, madre del 25enne e nonna di Luciano. “Erano fatti l’uno per l’altra”, ha aggiunto. Un testimone che il 13 gennaio scorso si trovava sul posto al momento del dramma ha riferito agli inquirenti che le ultime parole di Nicole sono state “’Dov’è il mio bambino? Dov’è il mio bambino?’ Erano appena arrivati i servizi di emergenza – ha detto l’uomo – Sapevo che era improbabile che sopravvivesse”. (Continua dopo la foto)

luc4

Un altro testimone dell’incidente ha descritto la scena in un video su Facebook: “Ragazzi che tristezza questo inizio 2019. Stavo pensando alle mie cose quando mi sono imbattuto in un incidente davvero orribile. Un’auto ha colpito una giovane madre mentre cercava di attraversare la strada”. Gli agenti hanno poi spiegato che il conducente dell’auto, un 51enne, si è subito fermato ed è stato poi portato in ospedale per precauzione. (Continua dopo la foto)

b1dc45b4896bb3c022e0c7d284c82895

Pare che con lui auto con lui ci fosse un bambino “di circa 5 anni”, come dichiarato dai testimoni, ma le indagini sull’investimento costato la vita a Nicole e al suo bambino proseguono. Gli agenti stanno continuando a fare appelli affinché chi ha assistito all’incidente, avvenuto poco dopo le 20 di domenica 13 gennaio, si faccia avanti.