4 anni e look coordinati: chi sono i gemelli che rubano la scena ai principini inglesi

La nascita di Archie, il primogenito di Harry e Meghan Markle, e le ultimissime foto di Louis, il terzo figlio di William e Kate Middleton hanno catalizzato l’attenzione dei media di tutto il mondo. Ma ora i royal babies britannici dovranno vedersela con i principini Jacques e Gabriella, i figli del principe Alberto di Monaco e Charlene Wittstock: i gemellini – in look coordinato – hanno fatto un’apparizione durante il Festival della tv che si è tenuto lo scorso fine settimana a Montecarlo e lasciato tutti incantati. A differenza dei reali britannici, oltretutto, il principe Alberto e la principessa Charlene vogliono che i piccoli si abituino agli impegni pubblici ufficiali e infatti quest’anno sono apparsi diverse volte in pubblico. (Continua dopo la foto)

jj7

Mentre i principini Baby George, Charlotte e Louis (Archie è ancora piccolissimo) appaiono solo ai matrimoni reali o a eventi di grande rilievo come il compleanno della Regina Elisabetta, Jacques e Gabriella, che sono nati a dicembre 2014, quest’anno erano infatti presenti al Gran Premio di Formula 1, al torneo di rugby del Principato e ora anche al Festival della tv, il loro primo red carpet. E hanno colpito tutti per i loro look. (Continua dopo la foto)

jj3

I gemellini, che hanno anche posato con SpongeBob, il celebre personaggio cartoon che quest’anno celebra i suoi vent’anni di apparizioni in tv, erano vestiti coordinati: Jaques ha indossato polo blu e bermuda color ghiaccio; Gabriella un mini abito con maniche corte e colletto molto simile alla polo del fratello. Ai piedi di entrambi, poi, pratiche e comode sneakers. (Continua dopo le foto)

jj2

Monaco Royal Babies

jj5

Beh, erano decisamente adorabili. E anche a loro agio sotto i riflettori: sempre per mano a papà, Jaques e Gabriella hanno sorriso e fatto anche delle smorfie alle telecamere. Insomma, George, Charlotte, Louis e Archie avvertiti: i gemelli di Monaco, a soli 4 anni, potrebbero rubar loro la scena.