weandu
Donna

Impossibile dimenticare Wendy Windham! Negli anni ’90 era l’esplosiva valletta con l’accento americano. Poi è sparita: ecco che fine ha fatto

 

Impossibile dimenticarla, e non solo per le sue forme davvero esplosive. Anche se oggi, visto che non la si vede più in giro da anni, appare come la classica meteora. Di tutte le maggiorate di origine straniera che hanno trovato fortuna sul piccolo schermo in Italia Wendy Windham è senza dubbio la più svampita e quella d’accento inconfondibile. La showgirl californiana (è nata a Los Angeles nel 1967) vanta anche una parentela illustre: è la nipote di Stan Laurel ovvero Stanlio del duo comico noto in italia come Stanlio e Ollio. Giunta nel nostro Paese a poco più di vent’anni (nel 1988) aveva iniziato subito a lavorare in alcuni programmi Fininvest nei panni della valletta. Ha esordito come assistente di Raimondo Vianello ne Il gioco dei Nove su Canale 5 la bella Wendy ha fatto da valletta al gotha della tv italiana di quegli anni, come Paolo Bonolis e Giancarlo Magalli (ne I Cervelloni) in molte trasmissioni di grande successo. Nel 1997 con Bonolis e Luca Laurenti fa parte del cast del quiz Il gatto e la volpe . (Continua dopo la foto)

wendydentroVi ricordate il ‘TG delle vacanze’ e il suo marcatissimo accento americano ne ‘I Cervelloni’ con Paolo Bonolis? Ebbene, tra la fine degli anni ’90 e gli inizi del nuovo secolo, Wendy è completamente scomparsa dalla tv italiana e di lei non si è saputo più nulla. Oggi la Windham vive in una sontuosa villa a Miami col marito, un imprenditore edile e i due non hanno figli.

(Continua dopo le foto)

wendydentrouno

wendydueLa showgirl ha rivelato però di non aver mai dimenticato l’Italia: “Mi manca, se non altro per le sue bellezze naturali e per la gente meravigliosa, che per anni mi ha ammirata in televisione. Non per niente, quasi ogni anno io e Jeff veniamo in vacanza a Capri. Per quanto riguarda il lavoro, non è che io adesso faccia la ricca signora viziata che passa le sue giornate a prendere il tè con le amiche o a farsi fare massaggi. Non lavoro più nel mondo dello spettacolo, ma mi do molto da fare nel settore del volontariato”.