shutterstock_284140583
Secondo Piano

Guadagnare con un blog: ecco alcuni consigli su come fare

Sono in molti ad avere almeno un amico, un parente o un conoscente che è proprietario o gestore di un blog online. Secondo molti avere un blog è un ottimo secondo lavoro in quanto permette di monetizzare quasi immediatamente e grazie a diverse strategie ed è compatibile con i lavori part-time o full-time di tipo tradizionale. Avere un blog significa poter lavorare e pubblicare articoli in maniera del tutto autonoma, lavorando da casa o da qualsiasi luogo con una connessione internet. Vediamo, quindi come si può ricavare qualche beneficio economico dalla gestione di un blog online.

Aprire un blog: come si fa e strategie per guadagnare

Un blog, in primis, è definibile come un sito che contiene un insieme di articoli, foto, video e immagini pubblicate senza una precisa periodicità. Questo è l’unico dettaglio che differenzia un blog da una testata giornalistica registrata online per cui il processo d’apertura è molto più lungo e costoso. Aprire un blog, invece, ha un costo nullo o comunque un costo minimo. È possibile affidarsi ai grandi CMS per avere un dominio gratuito del tipo “nomeblog.nomecms.com” o è possibile comprare un dominio personalizzato del tipo “nomeblog.it”. I prezzi per comprare un dominio non sono fissi, ma spesso sono veramente irrisori.

Una volta comprato il dominio è necessario iniziare a popolare il blog di articoli. Aprire un sito può essere sia il punto di inizio per una strategia di guadagno (farsi conoscere tramite il proprio sito), ma può essere anche il punto di arrivo di un percorso iniziato magari sui social o altrove. Un modo molto comune per guadagnare è quello di inserire pubblicità sul proprio sito tramite concessionarie esterne. In base alle visualizzazioni del vostro sito si è periodicamente pagati. Esistono tante concessionarie, la più usata è certamente AdSense di Google che permette un monitoraggio costante dei guadagni ricevuti.

Se si ha la possibilità di vendere prodotti, usare un blog per venderli ai vostri clienti è un’ottima idea. Aprire un sito e-commerce non è così immediato come pubblicare semplici articoli, ma esistono molte guide e molti CMS specializzati proprio nel campo dell’e-commerce. Nel campo commerciale è anche possibile (quando il numero delle visite rende il blog popolare e conosciuto) far pubblicità a persone o aziende dietro compenso. Allora sarà possibile scrivere articoli per loro conto o ospitarli, nel mondo del blogging questa è una delle principali fonti di guadagno. Viste le strategie di pubblicità capillare anche di grandi gruppi, non c’è da stupirsi se un grande marchio è interessato ad apparire sul vostro blog.

Altra strategia molto popolare per guadagnare con un blog è quella di fornirsi dei link di affiliazione con i principali portali di e-commerce. I link di affiliazione sono accordi commerciali stretti con siti molto più grandi che vendono prodotti. Se un vostro lettore decide di acquistare qualcosa tramite il vostro blog, è possibile percepire una commissione sulla vendita. Il vostro blog diventa quindi un intermediario e viene pagato come tale. Ad ogni modo sono tanti i metodi di guadagnare con il proprio blog, spesso con un investimento minimo o anche nullo, l’importante è avere costanza e voglia di progredire!