pancia-dura
Gravidanza

Gravidanza, perché si ha la sensazione della pancia dura, una specie di crampo. E’ sempre un campanello d’allarme. I consigli del ginecologo

 

In gravidanza la pancia subisce continui mutamenti fin dalle prime settimane. A partire dal quinto mese di gravidanza si può avere una sensazione di pancia dura, che è molto diversa dalla sensazione di pancia gonfia o la pancia che si stende. E dipende da tutt’altro.

(Continua dopo la foto)

Pregnant woman massagin her growing belly

Bisogna distinguere tra le varie fasi della gravidanza: nelle prime settimane, e anche nei primi mesi, la pancia non subisce mutamenti visibili e quindi è anche difficile avvertire la sensazione di pancia dura, mentre è piuttosto frequente la sensazione di avere la pancia gonfia.

In genere a partire dal quinto mese di gravidanza si può avere una sensazione di pancia dura, che è molto diversa dalla sensazione di pancia gonfia. Durante le prime settimane e i primi mesi di gravidanza è normale avvertire la pancia gonfia. Questo succede perché a partire dal concepimento il corpo femminile ha subito dei grossi mutamenti: mutamenti soprattutto ormonali, che si riflettono su tutto l’organismo, per favorire l’annidamento dell’embrione, il rilassamento dell’utero, l’apporto nutritivo al feto, preparare il seno all’allattamento ecc. Tutto ciò può avere effetti anche sull’apparato digerente e sull’intestino, con la conseguenza, soprattutto nel primo trimestre, di avere la pancia gonfia e talvolta nausea e vomito e un senso di repulsione per certi cibi e odori.

Frau mit Pille

pancia-dura-3

La pancia che all’improvviso si indurisce invece succede quando ormai l’utero è molto più grande e il feto quasi completamente formato e in continua crescita. E’ la stessa sensazione di un crampo. È un fenomeno che compare in genere quando si è particolarmente stanche, quando si è avuta una giornata pesante in cui non si è potuto riposare, quando si è passato molto tempo in piedi. La pancia dura in realtà è una forma di contrazione dell’utero, una contrazione non dolorosa che, se occasionale, non deve preoccupare, ma è un campanello d’allarme che indica che è ora di fermarsi e di riposare. Basta infatti sdraiarsi un po’ e fermare ogni attività per permettere all’utero di rilassarsi e in genere già dopo mezzora la sensazione di pancia dura sparisce. In questi casi il ginecologo consiglia il magnesio per aiutare a rilassare i muscoli. Compresi quelli della pancia.