elycop
Gossip

Elisabetta Canalis, bentornata a casa! L’ex velina vola in Sardegna con Skyler Eva. La piccola tigretta veste un costumino disegnato proprio dalla madre

 

“Buongiorno da me e da miss mini bikini 2017 ! ?”. Bentornata a casa Elisabetta Canalis! Dopo aver passato la Pasqua in famiglia con il marito Brian Perri a Los Angeles, l’ex velina è partita per l’italia con la piccola Skyler Eva: una tappa a Milano e poi dritta nella sua Sardegna. La showgirl, che in America ha recentemente aperto un centro fitness insieme a Maddalena Corvaglia, è atterrata ad Alghero per presentare un evento. Insomma, ancora molto lavoro nella sua vita ma l’occasione è adatta per passare qualche giorno nella casa al mare, postando foto della spiaggia e con la sua bambina. Proprio da lì mostra il sole che sorge e un mare senza filtri. La showgirl, che si è trasferita negli States dove di recente ha aperto un centro fitness insieme all’ex collega di bancone Maddalena Corvaglia, è tornata a casa per presentare una manifestazione ma tra pochi giorni (domenica non sarà già più in Sardegna, dice) ripartirà per gli Usa.  Ma proprio la sua Sardegna era stata protagonista pochi giorni fa di un altro post che ha fatto discutere. (Continua dopo la foto)

elydentro

In quella pubblicazione su Instagram la Canalis chiedeva “una pena esemplare” per il cane massacrato a Tempio da due uomini, adesso imputati in un processo e si sfoga: “In Sardegna siamo rimasti al Medioevo in tema di diritti degli animali e qualcuno deve dare un segnale chiaro per fermare queste persone”. Sui social network fa discutere il suo sfogo, con parole durissime verso la sua Isola. (Continua dopo le foto)

elydentro1 elydentro2

“La Sardegna non è nuova a questo tipo di cose, e sta diventando sempre più un’Isola simbolo di barbarie e crudeltà”, attacca Elisabetta Canalis. L’ex velina cita anche un altro episodio, di cui sarebbero stati protagonisti due pastori: “Mi viene in mente l’episodio del cane legato ad una macchina da 2 pastori, padre e figlio , che furono fermati da un poliziotto dopo aver tentato la fuga. Il cane era agonizzante e morì dopo atroci sofferenze”.