cuscini ante
Guide e Consigli

Cuscini ingialliti? Il rimedio naturale per farli tornare bianchi e puliti

 

Con il trascorrere del tempo, purtroppo, i cuscini assumono un fastidioso colore giallastro spesso anche difficile da eliminare. Inoltre queste macchie generano un ambiente favorevole alla formazione di acari e batteri, causa di allergie respiratorie e cutanee.

(Continua a leggere dopo le foto)

cuscini1I prodotti detergenti presenti sul mercato sono numerosi ma spesso inefficaci, ma in realtà in poche mosse è possibile creare in casa uno sbiancante totalmente naturale, da aggiungere al detersivo nel lavaggio. Questo sbiancante, oltre che per lavare i cuscini ingialliti, può essere utilizzato per eliminare le macchie di sudore da qualsiasi altro oggetto o indumento (ad esempio camicie).

Gli ingredienti necessari per realizzarlo possono essere reperiti facilmente (potreste persino averli già in casa) e sono:
12 tazze di acqua (circa 3 litri);
mezza tazza di succo di limone;
1 tazza di acqua ossigenata.

Basta mescolare per bene questi ingredienti in un recipiente e otterrete lo sbiancante base per donare nuovo candore ai cuscini ingialliti. Dopo aver preparato l’elemento principale del nostro detersivo (ovvero la mistura appena descritta), potete procedere al lavaggio consigliato per i cuscini ingialliti. Rimuovete la federa dal cuscino; programmate la lavatrice ad un lavaggio con acqua calda e due risciacqui;  infine aggiungete ad una tazza di sbiancate naturale (realizzata come sopra descritto) i seguenti elementi: 1 tazza di detersivo per il bucato, 1 tazza di detersivo per piatti,  ½ tazza di borace, acqua calda (quanto basta).

cuscini2Dopo aver completato la procedura, introducete il tutto in lavatrice. Per l’asciugatura è consigliato esporre il cuscino al sole in una zona abbastanza ventilata, così facendo il cuscino acquisirà un maggiore profumo di freschezza, evitando che assuma un odore sgradevole.

In realtà, comunque, anche il guanciale ha un suo ciclo di vita e dopo un certo periodo va sostituito poiché perde le sue prestazioni. Anche ragioni igieniche sono alla base di tale sostituzione, poiché il cuscino è luogo di deposito di diverse sostanze quali polvere, batteri, sudore.

Lavando i cuscini ingialliti, evitiamo i cattivi odori e l’incubazione di microbi che potrebbero generare allergie di vario tipo. In generale l’attenzione all’igiene dovrebbe valere non solo per i cuscini ma anche per i materassi e per tutto ciò che riguarda “la zona riposo”.