cura-capelli
Salute e benessere

Curare i capelli: 6 consigli sinceri

Hai finalmente deciso di dare ai tuoi capelli le coccole che meritano, così da ottenere quei capelli forti e lucenti che hai sempre sognato?

Secondo gli esperti, possiamo paragonare i capelli ad una pianta e, tenendo questo a mente, bisogna prendersi cura sia della parte esterna che del “terreno” che li sostiene, cioè il cuoio capelluto; e per questo motivo è fondamentale curare sia la propria alimentazione che scegliere con accuratezza i prodotti cosmetici che si usano.

Ecco alcuni consigli che tutte possiamo seguire per curare meglio i capelli già da oggi.

Idratare bene

La parte più esterna dei capelli è formata dalle cuticole, che sono come delle scaglie le quali, se non adeguatamente sigillate, sono delle porte aperte che lasciano uscire l’idratazione dai capelli e permettono l’ingresso di ogni tipo di agente esterno dannoso, facendoli diventare fragili e disidratati.

Per evitare questo sgradevole effetto bisogna utilizzare frequentemente un buon balsamo ogni volta che si fa lo shampoo.

Il balsamo, infatti, è in grado di sigillare le cuticole, oltre ad aiutare a districare i capelli, ripristinarne l’umidità e fungere da scudo contro gli agenti esterni.

“Ascoltare” il cuoio capelluto

Il cuoio capelluto è la “base” su cui i capelli si sostengono, quindi deve essere sempre curato con attenzione poiché qualsiasi problema può portare, tra le altre cose, alla calvizie.

Il prodotto principale che si prende cura del cuoio capelluto è lo shampoo, e per questo motivo è importante utilizzarne uno delicato.

La scelta dello shampoo giusto dev’essere fatta tenendo presente la propria capigliatura: secca o grassa? Capelli fini o meno?

Mangiare bene

I capelli, nella loro parte più interna, contengono vitamine e minerali, pertanto bisogna ricordare che una dieta sana influenza anche la vitalità e la qualità dei nostri capelli.

Bisognerebbe mangiare meno carne, consumare meno sale e meno zucchero, aumentare il consumo di frutta, verdura e cipolle, che forniscono delle straordinarie sostanze nutritive per i capelli.

Ci sono tuttavia momenti in cui il nostro stile di vita ci impedisce di avere una dieta adeguata, con conseguenze negative anche sui capelli.

Per questo motivo è importante, in periodi particolari dell’anno (cambi di stagione, picchi di stress, post-parto, diete…), assumere un integratore alimentare che fornisca quelle vitamine e minerali di cui i nostri capelli, e il nostro corpo, possono aver bisogno.

Estrema cautela quando i capelli sono bagnati

I capelli bagnati sono molto delicati perché sono più elastici e tendono a rompersi. Gli esperti consigliano sempre di non uscire senza aver asciugato i capelli perché da bagnati sono molto sensibili agli sbalzi di temperatura.

Inoltre, bisogna stare molto attenti a pettinare i capelli quando sono bagnati, dato che si possono spezzare facilmente.

Il consiglio è quello di spazzolarli sempre ancor prima di lavarli dato che i nodi si eliminano meglio con i capelli asciutti rispetto ai capelli bagnati.

Spazzolare i capelli prima di andare a letto

Il consiglio generale è di spazzolare i capelli prima di andare a letto così da rimuovere i residui dell’inquinamento del giorno e migliorarne la lucentezza.

La cosa importante è scegliere dei pettini con denti di legno, che non creano quel fastidioso effetto elettrostatico.

Chi ha i capelli lunghi, invece, dovrebbe sempre dormire con una treccia sciolta o uno chignon, così da non tirare inavvertitamente i capelli e non rischiare di spezzarli.

Tagliare i capelli ogni tre mesi

In termini generali potremmo dire che bisognerebbe tagliare i capelli ogni tre mesi, che diventano due se invece hai i capelli fini.

E’ sufficiente fare un taglio di alcuni centimetri, fino a toglierne la punta, così da rinforzarli meglio.

Ricorda, infine, di non tagliare i capelli solo quando le doppie punte iniziano a farla da padrone, altrimenti sarà già troppo tardi.

Come abbiamo visto, sono dei piccoli consigli che ci aiuteranno a tenere meglio i nostri capelli, facili da seguire anche tutti i giorni.