gigicop
Famiglia mytraffic

Conoscete la compagna di Gigi Proietti? Sempre circondato da vip belle e famose, da 50 anni è legato a Sagitta Alter: chi è

 

Lui è una delle figure italiane dello spettacolo più influenti e di maggiore successo. Scrittore e doppiatore, attore di teatro e cinematografico, si tratta di un artista esuberante e poliedrico che negli anni è riuscito a conquistare non solo la simpatia del pubblico ma anche e soprattutto la stima di critici ed esperti del mondo dello spettacolo. Parliamo, naturalmente di Gigi Proietti. Ma cosa sappiamo della sua vita privata? L’attore romano condivide la sua vita con Sagitta Alter, sua compagna dal 1967. Di origine svedese, in passato ha lavorato come guida turistica. Si sono conosciuti nel 1962 e convivono ormai da oltre 50 anni. All’epoca, Proietti aveva 22 anni e cominciava a esibirsi come cantante in alcuni locali di Roma e all’interno dei night più frequentati della Capitale. Conobbe Sagitta proprio in quel periodo, e se ne innamorò al punto che, a distanza di 50 anni, e nonostante l’incredibile successo di Proietti, tra i due non si sarebbero mai state crisi. Gigi e Sagitta non si sono mai sposati legalmente. Si amano e insieme hanno avuto due figlie, Carlotta (36 anni) e Susanna (38). In particolare Carlotta, 35 anni, ai microfoni di Grazia ha confessato: “Da giovane la mia unica forma di ribellione è stata quella di tornare tardi la sera. A punirmi ci pensava la mamma (Sagitta Alter, ndr), papà era troppo buono per castigarmi. Ho trascorso un’infanzia e un’adolescenza all’insegna dell’allegria, sui palcoscenici dei teatri, che per me erano un grande parco giochi, insieme a un padre divertentissimo. Ora, però, tocca a me farmi apprezzare per le mie qualità, senza più la sua protezione”. (Continua dopo la foto)

gigidentro1I genitori non hanno mai pensato di ufficializzare il loro legame attraverso il matrimonio. In una recente intervista rilasciata a DiPiù, Proietti ne ha spiegato il motivo: “In realtà è una domanda che mi fanno proprio tutti… la verità è che io e Sagitta non ci pensiamo più. Non ci tenevamo particolarmente al matrimonio quando eravamo giovani, ma non lo escludiamo. Chissà, magari un giorno ci guarderemo e ci verrà voglia di compiere anche questo passo… anche se il traguardo più bello, quello di costruire una famiglia unita, siamo già riusciti a realizzarlo”.  (Continua dopo le foto)

gigidentro

gigidentro2Poi, con l’approvazione in Italia della legge sulle unioni civili, l’attore aveva pensato di approfittarne, svelando al settimanale Oggi: “Il matrimonio? Sì, ne parliamo. L’argomento ha anche risvolti politici: uno si chiede se è necessario un contratto matrimoniale per certificare la convivenza. E la nostra dura da oltre 50 anni. Lei ha imparato il romanesco, io solo ‘grazie’, in svedese”.