678stileo-diadora
Bambino

Come scegliere l’abbigliamento per il tuo bambino

La nascita di un figlio porta sempre tanta gioia, soprattutto se è il primo. E se è vero che ogni bambino nasce con una pagnotta sotto il braccio, non vale lo stesso per l’abbigliamento che bisognerà scegliere con cura e dedicazione. Da quando nascono fino al compiere del primo anno di età il peso, il fisico e l’altezza dei nostri piccoli cambiano molto. Per questo motivo bisogna saper scegliere con cura l’abbigliamento quali acquisti fare e quali rimandare.

Una delle cose più sagge da fare è iniziare ad individuare un brand che possa fare al caso nostro, sia d’estate che d’inverno e che disponga di tutti i capi necessari per proteggere i nostri bambini da freddo e caldo. Dobbiamo essere sicuri che il tessuto non cause irritazioni e sia l’idea per pelli così delicate come quelle dei bambini.

La linea per bambini Diadora, che potrai trovare qui, ad esempio dispone di una vasta selezione di indumenti perfetti per bambini da un anno in su. I vestini leggeri con il logo sono perfetti per questa stagione estiva e i capi spalla con pelliccia riparano i piccoli dal freddo.

678stileo-diadora

Le scarpe per i più piccoli

Indossare delle scarpe strette può essere un vero fastidio, soprattutto per i più piccoli che potrebbero non solo trovarsi scomodi. Scarpe troppo piccole possono causare danni nel loro normale sviluppo. Come tutti i genitori sanno, un numero più grande è sempre meglio di uno troppo piccolo.

Il dilemma della taglia

Quando si acquista l’abbigliamento dedicato ai bambini bisogna essere consapevoli che la taglia potrebbe cambiare in poco tempo. Quello che acquistiamo ora, il prossimo mese potrebbe non andare più, inoltre i diversi brand non hanno tutti le stesse taglie (per questo motivo selezionare un solo brand è l’idea migliore).

Spesso, per scegliere i vestiti per il nostro piccolo, ci si basa sull’età, ma non è la soluzione migliore. L’unica costante, di cui siamo sicuri e che possiamo ritrovare in quasi tutti i brand è l’altezza. Quest’ultima, nonostante cambi con il tempo, è sempre una e i brand lo tengono in considerazione. Può essere che un abito perfetto per un bimbo di 1 anno invece sia indossabile solo da uno di 9 mesi, solitamente funziona così, per questo motivo l’altezza dovrà essere il nostro criterio di scelta principale.

La vestibilità è importante per un bambino, è importante tenere conto della loro comodità. Dopo il primo anno di età il nostro bimbo cammina ormai sicuro sui suoi passi e presto inizierà anche a correre, vogliamo abiti che lo proteggano ma che lo lascino anche libero di divertisti in tutta tranquillità.

Per quanto riguarda invece gli accessori come i cappelli, la circonferenza è importante. L’età conta molto poco in questi casi, infatti è sempre meglio provarli e non andare a tentativi, dopotutto sono loro che dovranno indossarli.