articolo 2 immagine 1
Guide e Consigli

Come pettinare i capelli delle nostre bambine

articolo 2 immagine 1

Dalle trecce alle code, fantasia e semplicità aiutano le piccole a sentirsi a loro agio e permettono di tenere in ordine i loro freschi capelli. Prima di ogni acconciatura è importante lavare i capelli con infinita dolcezza, affidandosi a prodotti di origine naturale e con un buonissimo inci. L’inci è l’etichetta che illustra gli ingredienti contenuti nel prodotto, per cui un NO deciso deve essere detto all’alcool, ai parabeni e a qualsiasi derivato del petrolio contenuto negli shampoo per bambini (e anche per adulti!).

I capelli dei piccoli non hanno bisogno di balsami speciali, a meno che non si formino dei nodi. In questo caso si possono usare delle piccole quantità di prodotti emollienti che lucidano i capelli li e sciolgono, rendendoli più facili da pettinare. Per asciugare la chioma è possibile usare il phon a bassa temperatura, passando i capelli con un pettine di legno. Ecco quindi arrivato il momento dell’acconciatura.

articolo 2 immagine 2

Una proposta divertente quanto comoda consiste nel realizzare due belle trecce laterali. Si divide in due la capigliatura e si procede ad intrecciare le due porzioni fissandole con elastici colorati. Per un look da ‘zarina’ è possibile annodare le trecce sul capo a creare una corona, oppure fissarle sulla nuca con le forcine. E’ importante non stressare i capelli delle bambine, per cui le trecce vanno mantenute sempre morbide e leggere per non sfibrare i capelli.

Un’altra pettinatura comoda e ad effetto è la coda di cavallo alta. Dobbiamo cercare di pettinare con cura i capelli e di alzarli nel retro fino a formare una bella coda di cavallo, da fissare con elastici colorati. Un’alternativa divertente a questa acconciatura è la coda multipla, da realizzare creando tante code sulla stessa base impiegando gli elastici. La stessa coda di cavallo può essere realizzata bassa, sia laterale sia acconciandola come una treccia.

articolo 2 immagine 3

Per quanto riguarda gli accessori, è importante prestare attenzione alla qualità degli elastici e delle forcine. Recenti studi hanno evidenziato che molti accessori per i capelli contengono pericolosi metalli pesanti come il nichel che, a lungo andare, possono pregiudicare la salute di chi li indossa. E’ quindi preferibile scegliere elastici e forcine di ottima qualità, privi di metalli pesanti e controllati. La scelta ideale risiede nell’acquistare questi accessori nei negozi che vendono prodotti per parrucchieri o presso gli empori che vendono elementi per l’infanzia.

Un trucco per pettinare con facilità i capelli dei bambini risiede nello spruzzare un po’ di acqua vaporizzata prima di procedere all’acconciatura. Soprattutto in estate, quando i capelli tendono a seccarsi con maggiore facilità, una vaporizzata di acqua può risultare ideale per ammorbidire i capelli e per aiutare i genitori ad acconciarli in modo semplice, senza tirarli e quindi provocare gli strilli dei nostri bambini!

In collaborazione con www.capellistyle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *