avere un fiiglio
Guide e Consigli

Come avere un figlio: tutto quello che dovete sapere sul concepimento.

avere un fiiglio

Le cause possono andare dai problemi fisici a quelli psicologici, dall’età avanzata degli aspiranti genitori alla presenza di malattie.

Qualsiasi sia la causa della difficoltà di concepimento, molte coppie che non riescono a mettere al mondo un bambino, per realizzare il loro sogno di diventare genitori, sono costrette ad affrontare un percorso faticoso e doloroso, sia a livello fisico che a livello psicologico. Ecco qualche consiglio per superare al meglio la situazione e riuscire a concepire un figlio più velocemente.

Perché è importante avere rapporti nei giorni giusti?

Molte donne riescono a concepire un bambino dopo appena un paio di tentativi. Alcune fanciulle fortunate riescono a “fare centro” anche al primo rapporto non protetto. Se voi siete tra le donne che, anche dopo numerosi tentativi e sforzi, non sono ancora riuscire a restare incinte, non disperate: il primo passo verso una gravidanza è fare l’amore nei giorni giusti.

Il corpo della donna non è sempre fertile allo stesso modo, soprattutto se non si è più delle ragazzine. Il momento migliore per avere rapporti con il partner è quello in cui l’ovocita viene espulso dall’ovaio, la cosiddetta ovulazione. I giorni immediatamente precedenti e immediatamente successivi all’ovulazione sono quelli in cui è più facile, per la donna, rimanere incinta.

Come si calcola il giorno di ovulazione?

L’ovulazione in una donna con un ciclo di 28 giorni avviene il 14esimo giorno. Ovviamente se avete un ciclo irregolare, calcolare l’ovulazione non è così facile. Per capire se e quando state ovulando potete, però, provare a leggere i segnali che il vostro corpo vi manda. Quali sono?

  • Durante l’ovulazione la temperatura basale si impenna. Un utile metodo per controllare quando si entra in ovulazione è il controllo della temperatura della donna per via vaginale, anale o orale.

  • Quando la donna ovula il muco cervicale cambia. Il muco cervicale durante l’ovulazione diventa più filamentoso e chiaro. Al contrario, quando la donna non è in ovulazione, il muco è più corposo e opaco. Nei giorni di ovulazione, in aggiunta, molte donne si accorgono di essere più “bagnate” del solito.

  • Il desiderio sessuale della donna aumenta nei giorni di ovulazione. Ebbene sì, nei giorni di ovulazione molte donne si accorgono di avere maggiore desiderio nei confronti del partner.

  • Quando ovula la donna può avere dolore al seno e all’addome. Durante l’ovulazione molte donne lamentano una maggiore tensione al seno e delle leggere fitte nel basso ventre simili a quelle tipiche della sindrome premestruale.

Se questi trucchetti non sono stati efficaci, per calcolare più precisamente la data di ovulazione potete impiegare gli stick appositi, acquistabili in farmacia o nei supermercati più forniti. Gli stick per il calcolo dell’ovulazione sono abbastanza attendibili, dato che rilevano le variazioni ormonali di estrogeni ed LH, prevedendo con una notevole precisione il giorno di ovulazione della donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *