copertinaok
Gossip

Clamoroso! A 7 anni dalla morte, Michael Jackson nella bufera: la rivelazione-scandalo arriva dal suo ex medico: “Voleva sposarla a 11 anni…”

 

È morto sette anni fa a 50 anni (era il 25 giugno del 2009). Michael Jackson è deceduto in seguito a una overdose di farmaco anestetico, il Propofol. Cantante e ballerino, attore e sceneggiatore, il re del pop è entrato nel Guinness dei Primati per essere l’artista di maggior successo di tutti i tempi con oltre un miliardo di dischi venduti.

(Continua dopo la foto)
michale-ddueStar indiscussa sempre al centro dell’attenzione dei media, Jacko ancora oggi continua a far parlare di sé. Solo pochi giorni fa ‘Radar Online’ ha pubblicato un video con immagini di minori seminudi gettando nuove ombre su di lui e rilanciando le accuse di pedofilia. Si trattava però di documenti già noti e già esaminati durante il processo di oltre dieci anni fa in cui il re del pop venne completamente assolto.

(Continua dopo la foto)

michal-d

Ma ora a gettare nuove ombre su di lui arriva un libro-verità di cui parlano tutti i media stranieri e che sbatte in faccia al pubblico i segreti più scottanti di Michael Jackson. L’autore è Conrad Murray, l’ex medico di Jacko e colui che è stato condannato a quattro anni di carcere per omicidio colposo.

Nel libro, che si chiamerà “This Is It”, Murray rivela che Jackson avrebbe voluto sposare la star femminile di Harry Potter, Emma Watson, all’epoca solo undicenne. L’attrice britannica però era solo la seconda scelta: la “favorita” era la 12enne Harriet Lester, figliastra del suo buon amico Mark Lester. «Michael avrebbe voluto che lo accompagnassi a fare visita al padre e a pianificare il matrimonio in occasione dei concerti a Londra», che non si tennero a causa della morte improvvisa.

(Continua dopo la foto)

michale-duno

Murray spiega di aver sollevato obiezioni vista la giovanissima età di Harriet, sottolineando che non era moralmente né giuridicamente possibile. Ma Jackson non si sarebbe dato per vinto e avrebbe affermato di voler «incaricare qualcuno di studiare la legalità di sposare qualcuno così giovane». In merito alla Watson, Jackson ne sarebbe stato veramente infatuato e assicurava di essersi «innamorato» di lei nel 2001, dopo aver visto il primo film della saga.

Murray ha dichiarato al Sunday Mirror che Jackson «voleva che raccontassi questa storia – ora sto realizzando il suo desiderio».