bimbo aereo anteprima
Storie di vita

Cicogna in alta quota: bimbo nasce in aereo, ma la scelta dei genitori fa discutere: come lo hanno chiamato

 

Durante la gravidanza uno degli argomenti più discussi è sicuramente la scelta del nome del nascituro. A volte si dà spazio alle tradizioni, altre si sceglie solo in base al proprio gusto, altre ancora si fanno delle scelte davvero singolari.

(Continua a leggere dopo le foto)

bimbo aereo1Il nome del bambino viene scelto a volte per ragioni speciali, affettive o originali, ma mai avremmo potuto immaginare che l’originalità sarebbe arrivata fino a questo punto: a uno sventurato bimbo nato in aereo, i genitori hanno deciso di dare il nome del… velivolo! Non è uno scherzo, è successo davvero, anche se possiamo dire che, in fondo, non gli è andata poi così male…o meglio, poteva andargli peggio: il neonato si chiama Jet Star!

bimbo aereo 2A dare l’annuncio è proprio la pagina social della compagnia aerea Jet Star Asia che è stata lieta di comunicare che sul volo di linea 3K583 decollato da Singapore e con destinazione Yangon, una mamma ha dato alla luce il proprio bimbo. La donna era sull’aereo quando le doglie sono arrivate improvvisamente, il tragitto durava meno di 4 ore ma sono bastate per passare dal travaglio alla fase attiva del parto. Tre medici a bordo si sono subito dati da fare per aiutare la mamma nel parto, così come tutto l’equipaggio per garantire la privacy e l’assistenza adeguata.

bimbo aereo 3I genitori sono stati così contenti e soddisfatti dell’aiuto ricevuto in un momento così imprevisto e allo stesso tempo felicissimo, che spontaneamente hanno voluto chiamare il piccolo Saw Jet Star, unendo i nomi del capitano dell’aereo, Saw Ler Htue, e il nome della compagnia, per rendere onore alla loro assistenza.

Non solo, la stessa compagnia aerea ha voluto fare omaggio di 1.000 dollari di prodotti per la cura del neonato e il suo sostentamento nei primi mesi di vita, un regalo davvero gradito. La Jet Star Asia ha anche voluto omaggiare i tre medici che hanno assistito la mamma con 3 voucher di viaggio, per ricompensarli del servizio reso.

bimbo aereo 4Il piccolo è il primo bimbo a nascere su un aereo della flotta, sta benissimo come la sua mamma, alla nascita era vispo e pesava più di tre chili. Normalmente la compagnia aerea fa viaggiare le donne fino alla 40° settimana di gestazione ma, dopo la 28°, solo accompagnate da uno specifico certificato medico di cui la donna era regolarmente in possesso.