bambina colore_anteprima
Storie di vita

Choc in sala parto: era lì con la moglie, ma quando vede nascere la sua piccola non crede ai suoi occhi. E perde la testa

 

Quando la gioia di un parto si trasforma in un dramma familiare! E’ successo a Casagiove, nel Casertano, dove una coppia originaria del paese ha dato alla luce una bambina con la pelle nera sotto gli occhi increduli dei medici e del marito che, in preda alla rabbia, ha sfasciato la sala parto.

Continua a leggere dopo la foto

neonato nero_dentro
Ma andiamo con ordine. Sposati da undici anni e ancora senza figli – 34 anni lei, 40 lui – decidono finalmente di procreare la compagnia della loro “vecchiaia”.  La scelta di non avere avuto prole prima era dovuta più che altro al fatto che il marito della donna lavora per una ditta di autotrasporti, per cui solo da qualche mese è stato riavvicinato a casa sua. Tutto fila liscio, con l’ausilio del ginecologo e un’opportuna cura, la signora resta incinta. Nove mesi trascorsi insieme al marito a trovare il nome del pargolo o della pargola, fantasticando e romanticamente restando la sera vicini vicini.

La settimana scorsa il gran giorno! La signora viene ricoverata in una struttura altamente specializzata e rinomata, e tutta la famiglia attende con trepidazione. Particolare che aggiunge ulteriore ‘suspense’ a questa vicenda è dovuto al fatto che, sebbene durante la gravidanza al nascituro siano stati eseguiti tutti gli esami specialistici dovuti, la coppia ha chiesto al medico di non rilevare il sesso del piccolino, per creare un vero e proprio clima di attesa intorno al nuovo arrivato.

Tutti in sala di attesa improvvisamente odono il pianto del neonato e un urlo incredibile della madre. A quel punto fuori si susseguono scene di panico e ansia, ma ci pensa immediatamente il medico a tranquillizzare i familiari. Innanzi tutto rivela che è nata una bambina in perfetta salute, ma c’è un particolare che non deve creare pregiudizi: la piccolina è di colore! E non è nemmeno di pelle mista, ma totalmente e fisionomicamente nera!

A quel punto scoppia il putiferio, perché il marito dalla gioia passa ad una rabbia furiosa, in quanto realizza che qualcuno ‘è arrivato’ prima di lui, in tutti i sensi. Anche i suoi familiari iniziano a lanciare una serie di invettive e tentano di entrare in sala parto, sfasciando anche una vetrata e urlando a tal punto da essere uditi da tutti i ricoverati e dal personale medico.

Per fortuna interviene la vigilanza e vengono allertate  le forze dell’ordine. Il marito, in preda alla rabbia e allo sconforto alla fine si calma, ma preannuncia alla moglie azioni legali e chiede seduta stante anche il divorzio.