figliodentro
Guide e Consigli

Che incubo! Le macchie lasciate dai figli in tutta la casa sono un vero disastro per ogni mamma. Ma niente paura: ecco cinque consigli che ti aiuteranno ad eliminarle

 

Capita che le donne quando si sposano o vanno a convivere con il proprio compagno diventano schiave della casa. Trascorrono il poco tempo libero a strofinare, lucidare e provano ansia all’idea di cucinare un piatto elaborato o invitare ospiti a cena per paura di contaminare la propria dimora immacolata. Ma anche per quante la pulizia non è una mania, avere figli piccoli in casa può risultare davvero impegnativo perché giocando spesso ne combinano di tutti i colori. C’è chi si diletta a scarabocchiare le pareti di casa, chi sparge i trucchi della mamma ovunque, chi si diverte a disegnare con le mani sporche sui vetri e gli specchi. Che fare in questi casi? Ecco alcune dritte che vi consentiranno di riportare ordine in casa senza però diventarne schiave. Perché il tempo libero è bello goderselo non certo strofinando come una cenerentola. (Continua dopo la foto)

figlidentro

  1. Rimuovere le macchie dai tappeti

Se i bambini lasciano cadere cibo o bevande sui tappeti di casa non c’è motivo di disperarsi: per rimuovere queste macchie, avrai bisogno di acqua frizzante, da sola oppure mista ad aceto. Spruzza velocemente l’acqua frizzante sul tappeto e asciugalo con carta assorbente. La macchia scomparirà in un batter d’occhio.

  1. Eliminare i disegni sui muri

Succede, prima o poi, in tutte le case: dei nonni o dei genitori, poca differenza fa. Per cancellare queste “opere d’arte”, basta strofinarle delicatamente con un panno imbevuto di acqua minerale o con un po’ di dentifricio privo di coloranti. (Continua dopo le foto)

figlicop figlidentro1

  1. Eliminare le impronte delle dita dalle finestre

Le impronte sui vetri appena puliti rischiano di rovinarvi la giornata? Ma perché mai: prendi un panno imbevuto di acqua e ammoniaca e lava via i segni. Bastano pochi minuti.

  1. Togliere gli adesivi

Di qualunque superficie si tratti, per rimuovere perfettamente adesivi e decalcomanie versa dell’aceto bianco su un panno pulito, strofina un poco e asciuga con un panno asciutto.

  1. Rimuovere segni di penna dalle tovaglie

Per i piccoli che scambiano le tovaglie per tavolozze, basta applicare sui “disegi” un batuffolo di cotone intriso di aceto bianco e un po’ d’alcol forte