baby-sitter-roma-italia
Notizie

Cerchi una babysitter, magari madrelingua? Arriva un sito gratuito con recensioni e referenze in tutta Italia

 

Tutto è partito quando, dovendo trovare una badante per un famigliare, hanno cominciato a navigare in rete alla ricerca di una soluzione. L’operazione on-line si è però rivelata impossibile: informazioni limitate, disorganizzate, perdite di tempo. Così in Valsessera, antica culla dell’industrial tessile Biellese, quattro professionisti si sono inventati una community su Internet dove basta indicare il proprio luogo di residenza per far comparire tutte le operatrici a disposizione della zona con tanto di curriculum, esperienza e servizi proposti. Non mancano le recensioni e i controlli. Ecco come fare

(Continua dopo la foto)

badante2

 

Il portale si chiama www.network.care  è dedicato all’incontro gratuito tra la domanda e l’offerta di personale assistenziale (badanti, infermieri, operatrici sociali). La community risulta essere facile, semplice, intuitiva, multilingua (attualmente è tradotta in italiano, francese, inglese, spagnolo, romeno, ucraino), compatibile con desktop e dispositivi mobili. «I contenuti sono sottoposti a controlli da parte dei moderatori e al giudizio della community stessa», riprende Bonan. Insomma, ogni operatore che si propone viene verificato e non mancano le recensioni, per evitare rischi.

baby-sitter-roma-italia babysitter

Non solo badanti, il servizio offre anche uno spazio dedicato agli operatori attivi nel baby sitting e nel dopo scuola, con personale che si propone per prendersi cura di bambini e adolescenti.