dai-del-tu-gravidanza-1280x424
Gravidanza

Beta hCg: come si misura l’ormone che ci dice tutto sulla placenta

 

Quando sappiamo di essere incinte, comincia la rincorsa delle beta-hCg: loro crescono e noi continuiamo a fare le analisi del sangue per vederle crescere di settimana in settimana sempre di più. Un sintomo che la gravidanza procede, che il feto cresce, la placenta pure. Ma cosa sono le beta -hCg? È un ormone presente soltanto in gravidanza il cui nome completo è beta – gonadotropina corionica umana. La produzione avviene fin dalle prime settimane di gravidanza ad opera di un tessuto particolare chiamato trofoblasto dal quale col procedere delle settimane si svilupperà la placenta ovvero l’organo di scambio (di ossigeno e nutrienti) tra la mamma e il bambino. È la presenza di questo ormone, nel sangue o nelle urine a darci la positività del test di gravidanza.

(continua dopo la foto)

testdigravidanzapositivo

Quando misurare le beta? La prima cosa, dopo un ritardo delle mestruazioni, è recarsi da un ginecologo: dopo aver fatto un test di gravidanza sarà il medico a consigliare l’esame del sangue per stabilire perfettamente la settimana di gravidanza in cui vi trovate. Se calcoliamo che per fare il test dobbiamo attendere la mancanza della mestruazione arriveremo al dosaggio intorno alle 4 settimane gestazionali, Il test è positivo se a 4 settimane gestazionali il valore delle beta nel sangue è compreso tra 2160 e 82640.

gravidanza-adolescenza

dai-del-tu-gravidanza-1280x424

 

Come crescono le beta? L’andamento del valore delle Beta hCG segue, in media, una crescita di questo tipo: raddoppia ogni 2 giorni per valori fino a 1200 UI (milli-unità internazionali per millilitro) ; raddoppia ogni 3 giorni per valori da 1200 UI a 6000 UI raddoppia ogni 4 giorni per valori superiori a 6000 UI. Se poi tra un prelievo e l’altro la crescita dei valori è particolarmente elevata potrebbe trattarsi di una gravidanza gemellare, ma ogni gravidanza è a sé ed un valore alto potrebbe comunque corrispondere anche alla gestazione di un solo embrione.