princess-diana7-a
Notizie

”Avevamo una fretta dannata…”. L’ultima telefonata con Lady Diana. A 20 anni dalla morte della mamma, William e Harry raccontano quel tragico 31 agosto e pubblicano le foto inedite dell’album di famiglia

 

Una telefonata breve. Quel tragico 21 agosto del 1997 William ed Harry erano solo degli adolescenti. Si trovavano a Balmoral, residenza estiva dei Windsor, in Scozia, volevano giocare con i loro cugini e avevano liquidato la mamma con poche battute. Questo è l’ultimo ricordo che William e Harry hanno della madre Diana. Lo raccontano nel documentario di ITV, “Our mother and her life and legacy”. Lady D era in Francia e aveva alzato la cornetta per sentirli. La donna era stata liquidata in pochi minuti dai figli e, poco dopo, sarebbe morta insieme al compagno Dodi Al Fayed nel terribile incidente avvenuto all’interno del tunnel dell’Alma a Parigi. I principi William e Harry nell’elaborazione di un lutto difficile e tutt’altro che semplice non riescono a dimenticare proprio quella telefonata. E soprattutto non nascondono il rammarico per le parole non dette. Per quello che avrebbero voluto dire alla loro madre se solo avessero saputo. Quella fu l’ultima occasione di parlare con la loro mamma. William aveva quindici anni, Harry soltanto dodici. (Continua a leggere dopo la foto)
download

“Era lei che parlava da Parigi, non posso ricordarmi esattamente cosa dicesse, ma rimpiangerò probabilmente per tutto il resto della vita quella telefonata che è stata così breve” ha spiegato Harry nel docufilm, che andrà in onda il 24 luglio, in occasione del 20esimo anniversario della morte di Lady D, nel quale per la prima volta hanno parlato apertamente del loro rapporto con la madre. “Harry ed io avevamo una fretta dannata di salutarla… Se avessi saputo cosa sarebbe successo non sarei stato così indifferente”, racconta William. Che aggiunge: “Ma quella telefonata mi si è conficcata in testa, anche in maniera pesante”. Harry afferma che quella breve chiacchierata è qualcosa che rimpiangerà per il resto della sua vita. (Continua a leggere dopo la foto)

download (2)

download (1)

Nel programma anche foto inedite di Diana, William e Harry, alcune sono state diffuse in anteprima da Kensington Palace e appartengono all’album privato della principessa. Nel documentario, il principe William racconta anche di quando – appena tredicenne – torno a casa e si trovò davanti a Cindy Crawford, Naomi Campbell e Christy Turlington. A organizzare la sorpresa era stata la principessa Diana, che fece trovare al primogenito le super-top di cui il ragazzino aveva tappezzato la stanza. “Le ho trovate sulle scale di ritorno da scuola – racconta il principe – e sono diventato rosso in volto e non sapevo cosa dire. Credo di aver balbettato qualcosa e di essere inciampato per le scale mentre salivo. È davvero un bel ricordo che vivrà con me per sempre”, ha ricordato William. Il duca di Cambridge ha confessato di pensare spesso a quanto sua madre avrebbe interpretato bene il ruolo di nonna: ”Sarebbe stata una nonna magnifica – ha detto -. Sarebbe entrata mentre i nipoti facevano il bagno, avrebbe creato una montagna di bolle di sapone, avrebbe riempito la stanza di schizzi d’acqua e sarebbe uscita”.